“The Moona Lisa” – Tutte le lune di Marcella Giulia Pace per Moonwatch 2021

16 Ottobre 2021 / Commenti disabilitati su “The Moona Lisa” – Tutte le lune di Marcella Giulia Pace per Moonwatch 2021

Vi segnaliamo

Oggi 16 ottobre 2021 ricorre la Giornata Mondiale dell’Osservazione della Luna.

La NASA espone nella sua vetrina questo lavoro di OP Art (Optical Art) che unisce scienza, arte, osservazione, percezione, illusione, ingegno, tutti termini che vestono perfettamente l’atteggiamento di Leonardo da Vinci nei confronti della realtà.

“Tra i tanti fatti e oggetti che attrassero l’inestinguibile curiosità di Leonardo vi fu naturalmente anche la Luna e alcuni fenomeni ad essa legati. Ad esempio, Leonardo da Vinci comprese per primo i motivi per cui, il cielo è blu, che poi sono gli stessi che determinano i differenti colori della Luna al suo sorgere o al suo nascere.

Se si osserva da vicino questa Op Art, “The Moona Lisa”, appaiono tante lune con i loro colori naturali, disposti come fossero i pixel di una normale foto. L’immagine finale è il remissaggio di un lavoro realizzato da Gianni Sarcone nel 1997 che riproduceva il capolavoro leonardesco con 142 perline di colore perfettamente spaziate poste alle intersezioni di una rete triangolare bidimensionale immaginaria. Qui, al posto delle palline, è la tavolozza di Lune colorate riprese dall’immagine “Colors of the Moon”, già APOD (“Astronomy Picture of the Day”) dell’11 Novembre 2020, di Marcella Giulia Pace. https://apod.nasa.gov/apod/ap201111.html

Per riprodurre le parti più scure del dipinto, oltre alla “palette di Lune”, è stata inserita la luce cinerea della Luna, cioè la manifestazione, sulla Luna, della lucentezza solare riflessa dalla Terra.

Questo lavoro dimostra, una volta di più, le stupefacenti capacità del nostro cervello. In questo caso, nel riconoscere i volti anche quando sono travisati o oscurati o eclissati, insieme alla sua capacità di discriminare dettagli sottili in alcune situazioni specifiche e dettagli più ampi in altre.

Forse Leonardo, sotto la barba, si sarebbe divertito nel vedere questo lavoro.”

https://apod.nasa.gov/apod/ap211016.html

Marcella Giulia Pace

Complimenti da parte della UAI, Unione astrofili Italiani, per l’ennesimo successo!