Il saluto di Jupos al Programma Nazionale di Ricerca “Pianeti” UAI

10 Febbraio 2021 / Commenti disabilitati su Il saluto di Jupos al Programma Nazionale di Ricerca “Pianeti” UAI

UAI-Ricerca

A conclusione della campagna di raccolta dati per l’apparizione del 2020, il responsabile del Progetto JUPOS Hans Mettig ha voluto inviare un ringraziamento personale ai contributori che hanno inviato immagini di Giove.  Tra questi, naturalmente, gli osservatori del Programma di Ricerca Nazionale Pianeti UAI, da poco rifondato sotto la guida di Vincenzo della Vecchia. 

L’ambizioso Progetto JUPOS, avviato ormai 30 anni fa da Mettig e dal matematico Grischa Hahn (creatore del ben noto software WinJupos), si propone la raccolta sistematica, la misurazione e la riduzione delle osservazioni amatoriali di Giove, e il suo archivio di misurazioni è attualmente il più vasto al mondo. Nell’equipe di misuratori, ci sono Marco Vedovato (Coordinatore uscente del PNdR Pianeti) e Gianluigi Adamoli, Responsabile del Programma Giove. 

I risultati delle analisi condotte da Mettig e collaboratori sono periodicamente citati e utilizzati dai professionisti (compresi la NASA e il Team del Telescopio Spaziale Hubble), il che costituisce indubbiamente un forte stimolo per l’amatore serio verso il monitoraggio assiduo delle atmosfere planetarie. Più che grandi strumenti e costosa strumentazione, sono necessari metodo e costanza per svolgere un lavoro utile e appagante. 

Lasciamo la parola a Mettig,

                                                   ***

Dear observer, Thank you very much for your contribution to the JUPOS project in 2020. Final results of the apparition were published on http://jupos.org a few days ago. Our results remain important to supplement the surveillance of Jupiter’s atmosphere, undertaken through the images sent back to Earth by the JUNO spacecraft which is currently in orbit around the planet. They help to provide insight in the long-term evolution of phenomena followed through decades or even centuries. We are sure the coming Jupiter apparition will be exciting too, and look forward to your participation in 2021! Stay unaffected by “the virus” and restrictions imposed on our daily lives as best one can.

Best regards, Hans-Joerg and the JUPOS team.

…………………………….

Che possiamo tradurre con:

Caro osservatore,

grazie mille per il tuo contributo al progetto JUPOS nel 2020. I risultati finali dell’apparizione sono stati pubblicati su http://jupos.org pochi giorni fa. I nostri risultati rimangono importanti per integrare la sorveglianza dell’atmosfera di Giove, intrapresa attraverso le immagini inviate a Terra dalla sonda JUNO attualmente in orbita attorno al pianeta. Essi aiutano a fornire informazioni sull’evoluzione a lungo termine di fenomeni seguiti per decenni o addirittura secoli. Siamo sicuri che anche la prossima apparizione di Giove sarà altrettanto interessante e attendiamo la tua partecipazione anche per la campagna del 2021. 

Ci auguriamo che il” virus” e le restrizioni abbiano il minor impatto possibile sulla tua vita quotidiana. 

Cordiali saluti, Hans-Joerg e il team JUPOS.

……………………..

Un saluto che ci fa molto piacere e approfittiamo per invitare coloro interessati ad iscriversi al Programma a contattare il Coordinatore.

Vincenzo della Vecchia

Coordinatore PNR Pianeti UAI 

Giove durante l’opposizione di questa estate. Tiziano Olivetti. PNR Pianeti UAI