Notte della Luna 2021, ecco gli eventi a cura delle Delegazioni dell’UAI

12 Ottobre 2021 / Comments (0)

UAI-Divulgazione

La Luna non avrà più segreti. Torna l’International Observe the Moon Night, l’attesa iniziativa mondiale dedicata alla scoperta e all’osservazione del nostro meraviglioso satellite naturale, in programma – quest’anno – sabato 16 ottobre. Tantissimi gli eventi organizzati per l’occasione lungo tutta la penisola dall’Unione Astrofili Italiani, diventata partner ufficiale dell’iniziativa. Occasioni uniche per ammirare al telescopio la nostra “vicina di casa” e per scoprire i suoi aspetti meno conosciuti e più affascinanti.

L’International Observe the Moon Night, ribattezzata in Italia con il nome “Notte della Luna”, è organizzata dalla NASA e da altre importanti istituzioni scientifiche. Come ormai consuetudine, lo star party internazionale sarà un’occasione per proporre osservazioni al telescopio dedicate alla Luna e per approfondire temi quali la genesi e le caratteristiche fisiche, le missioni spaziali passate e in programmazione, la mitologia, la poesia, la musica e le diverse espressioni artistiche ispirate al nostro satellite naturale.

Dal nord al sud Italia si susseguono gli appuntamenti con la “Notte della Luna” a cura delle Delegazioni dell’UAI. L’Associazione Astrofili Spezzini offre il 15 ottobre un evento osservativo sul Monte Parodi (La Spezia), in collaborazione con il CAI, e il 16 ottobre una serata di osservazione della Luna a Ceparana, frazione del Comune di Bolano, in provincia di La Spezia. L’Istituto Spezzino Ricerche Astronomiche (IRAS) organizza invece il 16 ottobre presso l’Osservatorio astronomico “Monte Viseggi” di La Spezia uno speciale evento con un avvincente gioco a tema “Luna” e osservazioni degli astri, le cui immagini – riprese in diretta dai telescopi – saranno proiettate su un monitor. Telescopi puntati sul nostro satellite naturale anche all’Osservatorio astronomico di Punta Falcone, Piombino (provincia di Livorno) nella notte del 15 ottobre per la gioia di tutti i curiosi e degli appassionati del cielo. L’Associazione Astrofili Vittorio Veneto organizza invece il 15 ottobre uno speciale moonwatch party presso l’Osservatorio astronomico di Vittorio Veneto, a Fregona, in provincia di Treviso, con proiezione su un grande monitor delle immagini della Luna e degli altri oggetti celesti visibili, riprese in diretta dal telescopio da 60 cm.

L’Associazione Ravennate Astrofili Rheyta (ARAR) propone l’evento “La Luna dantesca” nella notte del 16 ottobre presso la biblioteca Classense di Ravenna, con osservazione della Luna. Occhi rivolti alla Luna anche a Umbertide (Perugia) dove i soci dell’Associazione Astrofili Paolo Maffei Perugia allestiranno nella serata del 16 ottobre i propri telescopi e daranno assistenza anche ai neofiti, interessati a osservare e fotografare la Luna. Nella Notte del 16 ottobre anche al Castello Malatestiano di Longiano (Forlì – Cesena) si andrà alla scoperta della fascinosa Luna grazie agli eventi organizzati dall’Associazione Astronomica del Rubicone, dall’ARAR e da altre associazioni astrofile, che hanno in serbo per il pubblico esposizioni di foto astronomiche e di strumenti, conferenze divulgative e osservazioni presso il terrazzo e presso la corte del Castello. La luna sarà la protagonista indiscussa anche degli eventi organizzati nella serata del 16 ottobre dall’Associazione Tuscolana di Astronomia nel cuore di Rocca di Papa (RM) e sul lago di Nemi (RM), dove le osservazioni al telescopio saranno abbinate a presentazioni sulla Luna. Il Gruppo Astrofili Cinisello Balsamo propone una serata osservativa il 16 ottobre presso l’Osservatorio astronomico Presolana a Castione della Presolana (Bergamo).

Ma gli eventi dedicati alla Luna non finiscono qui. Il CODAS (Centro Osservazione e Divulgazione Astronomica di Siracusa) organizza il 16 ottobre per tutti gli amanti del cielo una serata presso la Balza Akradina di Siracusa con i propri strumenti, che saranno puntati sulla Luna, su Venere, Saturno e Giove. Sempre nella notte del 16 ottobre si va alla scoperta della Luna all’Osservatorio astronomico di Capodimonte di Napoli grazie all’evento organizzato dall’Unione Astrofili Napoletani e articolato in brevi presentazioni sulla Luna e osservazioni ai telescopi.

Maggiori dettagli sugli eventi a cura delle Delegazioni UAI sono disponibili sul sito UAI nella sezione AstroIniziative, in home page: www.uai.it

Per approfondimenti visitare: