Astronomia online, arriva l’evento che punta i riflettori sulla cometa Neowise

22 Luglio 2020 / Commenti disabilitati su Astronomia online, arriva l’evento che punta i riflettori sulla cometa Neowise

UAI-Divulgazione UAI-Ricerca

Non si parla d’altro. La cometa C/2020 F3 (Neowise), che solca i nostri cieli, sta dando spettacolo e tiene tutti col fiato sospeso e con il naso all’insù. Chi ha la fortuna di vivere in luoghi molto bui avrà probabilmente già avuto occasione di ammirarla a occhio nudo, con un buon binocolo o all’oculare del telescopio. Per consentire a tutti di conoscere i suoi segreti e di osservarla, la Sezione “Comete” dell’Unione Astrofili Italiani (UAI) e il CARA Project, con la collaborazione della Sezione “Asteroidi” UAI, organizzano nella serata di lunedì 27 luglio l’evento online “Neowise on air Italia”, con ospiti d’eccezione ed esperti del settore. L’appuntamento è alle ore 20:30 sulla pagina facebook UAI (link) e sul canale YouTube UAI (link).

L’affascinante cometa Neowise, dopo essere giunta al perielio il 3 luglio, da metà luglio appare nel cielo serale e risulta osservabile da tutta Italia, anche a occhio nudo nei cieli bui. Dove cercarla? Fino alla fine del mese la cometa sarà visibile sull’orizzonte nord – ovest,  subito dopo il tramonto del Sole, nella costellazione dell’Orsa Maggiore. Con il passare dei giorni andrà guadagnando visibilità abbastanza velocemente fino a raggiungere la massima altezza sull’orizzonte (circa 30 gradi di altezza al crepuscolo), nella Chiome di Berenice.

Uno spettacolo, quindi, da non perdere. “Prendiamo per la coda la Cometa C/2020 F3 (Neowise) – spiega Carmen Perrella, coordinatrice del gruppo Corpi minori UAI – e nella serata di lunedì 27 luglio offriamo al pubblico un evento online di sicuro impatto emozionale e di forte valore scientifico”.

Ad aprire la diretta sulla cometa sarà il Presidente dell’Unione Astrofili Italiani Luca Orrù, la parola passerà poi agli esperti della Sezione Comete UAI. Nell’arco della serata, scandita da conferenze e osservazioni, sarà possibile rivolgere domande ai relatori tramite le chat di Facebook e di YouTube per soddisfare tutte le proprie curiosità sull’oggetto celeste più in voga del momento. Tutti, anche chi è a digiuno di conoscenze astronomiche, potrà seguire proficuamente l’evento, che avrà un taglio, come sempre, divulgativo.

L’evento si aggiunge alle tante iniziative virtuali promosse dall’UAI per avvicinare il pubblico di appassionati e curiosi del cielo al mondo dell’astronomia. Da ultimo, l’evento “Asteroid day”, andato in onda in diretta il 30 giugno e ora disponibile, insieme agli altri eventi, sul profilo YouTube dell’UAI. “Il positivo riscontro del pubblico ci spinge a promuovere altri eventi scientifici divulgativi in modalità online – conclude Perrella – Vi aspettiamo, quindi, lunedì 27 luglio a partire dalle 20:30 sulla pagina facebook UAI e sul canale YouTube UAI per guidarvi alla scoperta della cometa Neowise”.

 

27 luglio, ore 20:30 – NEOWISE ON AIR ITALIA

⇒Potrai seguire l’evento su

pagina facebook UAI (link)

canale YouTube UAI (link)

⇒ Scarica la locandina: locandina neowise on air

 

L’evento è organizzato da:

 

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Ore 20:30 INIZIO DIRETTA

Moderatori della serata

Dario Castellano – Sezione Comete UAI e CARA Project

Giacomo Succi – Sezione Asteroidi UAI

– SALUTI INIZIALI

Luca Orrù – Presidente Unione Astrofili Italiani

– LA RICERCA AMATORIALE ITALIANA

La Commissione Ricerca e Studi UAI coordina a livello nazionale le osservazioni dei corpi celesti e dei fenomeni astronomici piu interessanti.

Salvo Pluchino – Responsabile Commissione Ricerca e Studi

– IMAGING COMETARIO

Problemi e soluzioni per fotografare le comete.

Rolando Ligustri – Circolo Astrofili di Talmassons (UD)

– LA NEOWISE NEL CARA PROJECT

Rivoluzione ed evoluzione delle liste cometarie

Andrea Aletti – Osservatorio Astronomico G. V. Schiaparelli (Varese)

– A CACCIA DEI COMPOSTI ORGANICI NELLA COMETA C/2020 F3 NEOWISE

Caratterizzazione della composizione chimica della cometa C/2020 F3 Neowise per mezzo delle recenti osservazioni astronomiche ottenute con lo spettrografo ad alta risoluzione iSHELL presso il telescopio NASA IRTF

Sara Faggi – NASA/GSFC, American University

– COMETE DEL SECOLO (FALLIMENTARI) E COMETE CON SORPRESA.
Il mondo delle comete è sempre caratterizzato dall’imprevedibilità. Un po’ di esperienza può aiutarci a capire cosa aspettarsi di volta in volta.

Giannantonio Milani – Responsabile Sezione Comete UAI

– LA FOTOGRAFIA DI MISURA

Come riprendere e processare le immagini cometarie in moda da poterle usare per le misure scientifiche

Mauro Facchini – Osservatorio astronomico Geminiano Montanari Cavezzo (MO)

– LA MISURA FOTOMETRICA DELLE COMETE

Cos’è il valore Afhro e come si misura e che indicazioni fornisce sulla dinamica delle comete

Adriano Valvasori – Osservatorio ALMO Padulle (BO)

– DINAMICHE ORBITALI
Le orbite degli oggetti del sistema solare

Paolo Bacci – Responsabile Sezione Asteroidi UAI

– SALUTI FINALI
chiusura collegamento

Regia

Carmen Perrella – Responsabile Corpi Minori UAI

Si ringraziano Yuri Di Gioia (Benevento) per la locandina

e Nino Muscas (Villacidro CA) per lo stacchetto