Occhi al cielo per non perdere la Superluna

7 Aprile 2020 / Commenti disabilitati su Occhi al cielo per non perdere la Superluna

Il cielo da casa

Proseguono le rubriche “Riscopriamo il cielo da casa” dell’Unione Astrofili Italiani. Approfondimenti sui principali eventi astronomici del periodo per avvicinare il pubblico alla conoscenza del cielo e spronare l’osservazione degli oggetti celesti dalla propria terrazza o dal giardino di casa, in questi giorni di isolamento, dettato dall’emergenza Coronavirus. 

Dopo il seguitissimo evento della congiunzione Venere – Pleiadi , arriva un altro appuntamento ampiamente annunciato dai media: il plenilunio al perigeo, ormai popolarmente noto come “Superluna”:
http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Aprile_2020…

La Luna più grande del 2020.

Attenzione alle date! Su almanacchi e calendari troverete la data dell’8 aprile per la Luna Piena, ma la fase si verifica alle 4 del mattino. Quindi la notte giusta per osservare e fotografare la Luna è quella tra il 7 e l’8 aprile. Non aspettate la sera dell’8 !
Alcuni dati sulla “Superluna” (ulteriori notizie sono illustrate al link segnalato sopra):
Il perigeo, la minima distanza della Luna dalla Terra, viene raggiunta intorno alle ore 19:10 del 7 aprile, circa 8 ore prima della Luna Piena. La distanza Terra – Luna sarà di 356.908 km. La Luna Piena si verificherà alle ore 4:35 della notte tra il 7 e l’8 aprile.
Come per l’evento Venere – Pleiadi, potete inviare le vostre foto a divulgazione@uai.it
La foto mostra la Luna di poche ore fa, alle 20:30 del 6 aprile.