Al Parco astronomico di Rocca di Papa il primo corso sull’osservazione delle comete

20 Luglio 2019 / Commenti disabilitati su Al Parco astronomico di Rocca di Papa il primo corso sull’osservazione delle comete

Eventi Nazionali correnti UAI-Ricerca

In arrivo, per gli appassionati e studiosi di comete, un’opportunità di formazione specialistica da non perdere. Nelle giornate del 7 e 8 settembre presso il Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa, nel cuore del Parco regionale dei Castelli Romani, si terrà il Primo Corso Teorico–Pratico sull’osservazione delle comete. Ad organizzarlo, la Sezione Comete dell’Unione Astrofili Italiani (UAI) e il CARA Project, con la collaborazione dell’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” – Delegazione territoriale dell’UAI.

Il corso, inserito nel calendario astrofilo 2019 dell’UAI, permetterà agli iscritti di imparare a osservare, fotografare e studiare le comete, oggetti celesti tra i più affascinanti. In particolare, i corsisti potranno conoscere in maniera approfondita l’uso della strumentazione di ricerca e prendere confidenza con il software utilizzato per osservare e studiare le comete, nonché apprendere le tecniche di ripresa di questi oggetti celesti. Ampio spazio sarà dedicato anche all’illustrazione delle metodologie di elaborazione digitale delle immagini cometarie e di modellizzazione della coda tramite l’impiego di software all’avanguardia.

I partecipanti al corso potranno inoltre imparare ad eseguire misure astrometriche e fotometriche delle comete e a realizzare e analizzare le curve di luce. Le lezioni teoriche saranno sempre abbinate alle esercitazioni pratiche per consentire ai corsisti di consolidare le conoscenze acquisite in aula. In programma, nella serata di sabato, osservazioni ai telescopi abbinate a un laboratorio di astronomia dedicato allo studio ed all’elaborazione delle immagini riprese in tempo reale. In caso di condizioni meteo avverse si analizzeranno dati di comete pregressi. Gli occhi verranno puntati, meteo permettendo, sulla cometa C/2018 W2 (Africano), attesa intorno alla nona magnitudine e ben posizionata nel cielo, ed eventualmente anche su altre comete visibili.

A tenere le lezioni del corso saranno gli esperti della Sezione Comete dell’UAI: Paolo Bacci, Mauro Facchini, Lorenzo Franco, Ernesto Guido, Rolando Ligustri, Giannantonio Milani, Responsabile della Sezione, Carmen Perrella, Salvo Pluchino, Responsabile del Settore Ricerca UAI, Roberto Trabatti e Adriano Valvasori.


COSTI E MODALITÁ DI PARTECIPAZIONE

  • Il corso è riservato ai soli soci UAI e prevede una quota di partecipazione di euro 30,00.
  • Quindi i non soci UAI che volessero aderire devono, contestualmente al pagamento della quota di partecipazione, eseguire anche l’iscrizione alla UAI.

Per l’iscrizione al corso occorre compilare il seguente form,  

ENTRO il 4 settembre:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdLPXlwUinQchYbY7xE4DHyE8asrVcwf_0BIN2KJm905gwF7A/viewform

 


LOCANDINA IN FORMATO PDFLocandina corso comete 2019 (1)


PROGRAMMA DETTAGLIATO nella pagina seguente…

Foto di Rolando Ligustri: cometa 46P Wirtanen