Calendario delle Astrofile 2022

L’Unione Astrofili Italiani (UAI) e il gruppo “Astrofile” sono lieti di presentare il Calendario delle Astrofile 2022.

Il “Calendario delle Astrofile” raccoglie una selezione dei “WAPOD” del Gruppo “Astrofile”.

Il Gruppo nasce a ottobre 2020 dall’idea di Marcella Botti e Katia Mautone, e poi di Ana Gulic, Sonia Iannuzzi e Giovanna Ranotto, le quali credono che unendo le forze, creando connessioni e conoscendo altre donne appassionate di Astronomia si possa dare un respiro nuovo all’Astrofilia, in grado di fare da sprone per altre donne. Ed è proprio “Astrofile” il nome che si sono date, semplice e rivoluzionario, con l’intento di raggruppare donne appassionate di astronomia e astrofotografia.

Successivamente la Pagina Facebook è nata per rendere pubbliche le meravigliose foto che venivano condivise nel gruppo, così da rendere partecipi anche gli uomini. Ispirate dall’APOD (Astronomy Picture Of the Day) della NASA, le Astrofile hanno introdotto i WAPOD, ovvero “Women’s APOD”, con cui vengono premiate le astrofotografie dei membri del gruppo (www.facebook.com/Astrofilepage).

L’Unione Astrofili Italiani, nello spirito di inclusione e valorizzazione delle capacità di tutti, affianca e supporta il lavoro del gruppo fin dalla gestazione dell’idea. L’aspetto più importante di questa iniziativa è che non vuole essere rivolta a un mondo di donne chiuso in sé, una sorta di “ghetto”, ma anzi vuole essere un’iniziativa aperta a tutti ma ideata e gestita da donne. Questo calendario è uno dei frutti di questa collaborazione e il giusto riconoscimento del lavoro di un valente gruppo di appassionate del cielo. Le 14 foto selezionate hanno valore rappresentativo di tutte le foto del gruppo, senza voler stilare classifiche di merito tra i diversi e validi contributi di tutte le astrofile.

Il calendario è scaricabile liberamente dal link Calendario delle astrofile 2022 e stampabile su pagine A4 fronte-retro, sia con stampanti casalinghe a colori di buona qualità usando carta fotografica che usando uno dei tanti servizi di stampa forniti da negozi di quartiere oppure online. È strutturato per poter essere usato come calendario murale; una volta stampato fronte-retro sarà sufficiente forare i fogli in alto e in basso nelle posizioni indicate dai cerchietti con croce, unire i fogli con anelli per chiavi del diametro di circa 15 mm e appendere il tutto a un gancio murale tramite il foro singolo centrale, cercando di avere circa metà delle pagine in alto in modo da distribuire il peso sul bordo del foro di sospensione di più fogli.