Ancora una nuova stella variabile, binaria ad eclisse tipo WUma. scoperta all’ Osservatorio Astronomico “Nastro Verde” codice MPC C82 sito in Priora, zona collinare di Sorrento (Na).

Le scoperte sono state effettuate da Nello Ruocco, membro della Sezione Stelle Variabili UAI e socio AstroCampania, utilizzando un telescopio SC LX200 35 cm f/6.3 e CCD Sbig ST10XME

Sono di seguito riportate le nuove variabili

La stella (figg. 1 e 2), è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile ad eclisse tipo EW con la sigla 2MASS J06103575+2252411. Le oscillazioni di luminosita’ del sistema vanno dalla magnitudine 16.62 alla 17.10 nella banda V con un periodo di quasi 9 ore.

Maggiori dettagli al sito AAVSO:

https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=684234

Figura 1

variabile gemelli

Il campo con al centro la nuova variabile

Figura 2

grafico var gemelli

Il grafico di fase

Nello Ruocco

nello_ruocco@hotmail.com

nello.ruocco@astrocampania.it

Sorrento, 19 Febbraio 2019

Pubblicato in UAI NEWS

 

FB IMG 1538215444292

Scoperta una nuova variabile nella costellazione dell'Acquario.  Grazie all'analisi delle immagini ottenute all'Osservatorio Astronomico k68 Elianto, sito in privincia di Salerno e precisamente a Pontecagnano, diretto da Alfonso Noschese è stato possibile scoprire la variabilità di questa stella che ora appartiene alle RRLyrae. La variazione di luminosità è  tra 16.30 e 16.75 in V e ha una periodicità di circa 8 ore.
È  stata inserita in VSX al link

https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=624685

Nello  Ruocco sarà premiato insieme ad altri astrofili della UAI SSV con la targa al merito per aver scoperto più di 100 variabili, al prossimo meeting GAD/UAI che si svolge nei giorni 12 - 13 - 14 ottobre 2018  presso l'Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese

 
Pubblicato in UAI NEWS

Sono passati sei lunghi anni da quando ho iniziato questa bella e divertente avventura alla scoperta di nuove variabili. Era il Luglio del 2011 quando puntai il telescopio tra le stelle della Lyra e scoprii la mia prima stella, la 2MASS J19212033+3143085.Oggi, 24 Ottobre 2017 l'AAVSO mi ha confermato una ultima scoperta , la UCAC4 708-103075 nella costellazione della Lucertola ( link VSX https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=549654).

E' una variabile come le altre, una WUMaioris, una stella che ruota attorno alla sua compagna in poco piu' di 18 ore, ma per me ha un significato importantissimo.

E', posso finalmente dirlo, la CENTESIMA stella variabile scoperta con le sole mie energie presso l'Osservatorio Astronomico "Nastro Verde" di Sorrento nella piccola frazione di Priora utilizzando strumentazione amatoriale, ovvero un Telescopio SC Meade LX200 da 0.25 m e una camera ccd Sbig ST7 per la prima e ST8 per la centesima.

Tutte le cento stelle fanno ora parte del prestigioso catalo VSX dell’AAVSO che e’ possibile consultare.

Un piccolo grande traguardo ottenuto con non pochi sacrifici, ma quel che conta facendo cio' che piace divertendosi allo stesso tempo.

Allego le due curve e i due campi stellari...della prima e della centesima.

E' d'obbligo a questo punto ringraziare chi mi ha dato la possibilità di ottenere questo risultato, Ale Marchini , Fabio SalvaggioRiccardo Papini, Lorenzo Franco nonché il Responsabile della Sezione Claudio Lopresti e tutti i membri della Sezione Stelle Variabili della Unione Astrofili Italiani a cui tanto devo per i preziosi consigli, Giorgio Bianciardi e Pasqua Gandolfi per le pagine sulla rivista UAI, al Presidente Mario Di Sora per avermi conferito il Premio Ruggieri e a Paolo Colona per avermi dedicato bellissime parole su una pagina del Televideo RAI.

Mi scuso ovviamente con chi sicuramente avro’ omesso.Non posso far a meno di dedicare queste stelle alle mie stelle, i miei tre splendidi figli e al mio papa' che da lassu' stara' sicuramente gioiendo con me. Si riparte per nuovi traguardi.

 

Il grafico di fase e il campo con al centro la nuova prima variabile scoperta…

ruocco var prima

 

ruocco campo stellare 1

 

….e della CENTESIMA  

Ruocco var 100

 

ruocco campo stellare 100

 

 

NELLO RUOCCO - Osservatorio Astronomico "Nastro Verde" MPC Code C82 - Sorrento (Na) - frazione di Priora

nello_ruocco@hotmail.comnello_ruocco@astrocampania.it  

Pubblicato in UAI NEWS

Si tratta in effetti di una scoperta e di una “revisione” di una stella gia’ esistente. La nuova variabile, una binaria ad eclisse tipo WUma e’ stata scoperta all’ Osservatorio Astronomico “Nastro Verde” codice MPC C82 sito in Priora, zona collinare di Sorrento (Na).

La scoperta e’ stata effettuata da Nello Ruocco, membro della Sezione Stelle Variabili UAI e socio AstroCampania, utilizzando un telescopio SC LX200 25 cm f/10 e CCD Sbig ST8

Sono di seguito riportate le due variabili appartenenti entrambe alla costellazione dei Gemelli

La prima stella, è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile ad eclisse tipo EW con la sigla CMC15 J062325.4+205619. Di magnitudine 17.34 (V) e escursione di 0.60 m. Periodo di circa 8 ore. La stella raggiunge la magnitudine 18 ed e’ per ora la stella piu debole scoperta..

Maggiori dettagli al sito AAVSO:

https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=476551

 

due var 

Il campo con al centro la nuova variabile

due var1

 

La seconda stella, è gia censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile beta Lirae con la sigla GR Gem. .Dalle osservazioni effettuate a Sorrento e’ stao possibile ottenerne la curva coprendo il 90% del ciclo compresi i due minimi.

In allegato il grafico di fase

Il link VSX e’ il seguente:

https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=14494

 

due var2

Il grafico di fase

Nello Ruocco

nello_ruocco@hotmail.com

nello_ruocco@astrocampania.it

Sorrento, 28 Gennaio 2017

Pubblicato in UAI NEWS

La scoperta è frutto di una collaborazione tra Antonio Marino ed Andrea Tomacelli, della sezione Esopianeti e Stelle Variabili dell'UAN (Unione Astrofili Napoletani), Pasquale Ago (Associazione astrofili Aurunca) e da Nello Ruocco (Astrocampania – SSVUAI Osservatorio Astronomico Nastro Verde, Sorrento).

E' la prima volta che un astro viene scoperto grazie al coordinamento di più astrofili della Regione Campania con osservazioni contemporanee in più punti.  La scoperta ha rilevato la natura variabile della binaria a eclisse di tipo EW, che si trova nella costellazione del Drago ed ha una oscillazione di Magnitudine tra 14.76 - 15.26 V.

La stella è stata denominata GSC 04244-00959 ed è stata inserita nel database AAVSO.
Ecco il link https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=475867



icara
Il campo con al centro la nuova variabile



var campania

Il grafico di fase



corpi minori

Il campo ripreso dal telescopio in cui la freccia indica la stella

 

quartet var

Il team campano di scopritori

Da sinistra : Nello Ruocco, Andrea Tomacelli, Antonio Marino, Pasquale Ago

 

 

Pubblicato in UAI NEWS

Ancora tre nuove variabili scoperte all’ Osservatorio Astronomico “Nastro Verde” codice MPC C82 sito in Priora, zona collinare di Sorrento (Na).

Le scoperte sono state effettuate da Nello Ruocco, membro della Sezione Stelle Variabili UAI e coresponsabile della sez Stabia-Penisola Sorrentina di AstroCampania, utilizzando un telescopio SC LX200 25 cm f/10 e CCD Sbig ST8 senza uso di filtri.

Sono di seguito riportate le nuove variabili

La prima stella, appartenente alla costellazione della Lucertola, è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile ad eclisse tipo EA con la sigla 2MASS J22253540+5118014. Di magnitudine 16.9 (V) e escursione di 0.5 m. Periodo = 0.86d

Maggiori dettagli al sito AAVSO:

https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=474008

var1

Il campo con al centro la nuova variabile

 

var2

Il grafico di fase

La seconda stella, sempre appartenente alla costellazione della Lucertola, è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile tipo EA con la sigla UCAC4 707-100327. Di magnitudine 15.6 (V) e escursione di 0.85 m. Periodo = 0.66609.

Maggiori dettagli al sito AAVSO:

https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=474007

var3

Il campo con al centro la nuova variabile

var4

Il grafico di fase

La terza stella, sempre appartenente alla costellazione della Lucertola, è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile tipo EB con la sigla UCAC4 707-100455. Di magnitudine 16.4 (V) e escursione di 0.3 m. Periodo = 0.47295.

Maggiori dettagli al sito AAVSO:

https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=474003

var5

Il campo con al centro la nuova variabile

 

var6

Il grafico di fase

Nello Ruocco

nello_ruocco@hotmail.com

nello_ruocco@astrocampania.it

Sorrento, 21 Settembre 2016

Pubblicato in UAI NEWS

Ancora due nuove variabili, entrambe binarie ad eclisse tipo WUma, scoperte all’ Osservatorio Astronomico “Nastro Verde” codice MPC C82 sito in Priora, zona collinare di Sorrento (Na).

Le scoperte sono state effettuate da Nello Ruocco, membro della Sezione Stelle Variabili UAI e corresponsabile della sez. Stabia-Penisola Sorrentina di AstroCampania, utilizzando un telescopio SC LX200 25 cm f/10 e CCD Sbig ST8 senza uso di filtri.
Sono di seguito riportate le nuove variabili.
La prima stella, appartenente alla costellazione della Lucertola, è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile ad eclisse tipo EW con la sigla UCAC4 712-099399. Di magnitudine 15.64 (V) e escursione di 0.9 m. Periodo = 0.31 d (7.470 h).
Maggiori dettagli al sito AAVSO:
https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=473836

Var-lucertola1

Il campo con al centro la nuova variabile

 

Var-lucertola2

Il grafico di fase

 

La seconda stella, sempre appartenente alla costellazione della Lucertola, è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile ad eclisse tipo WUMaioris con la sigla 2MASS J22282227+5228058 . Di magnitudine 17.3 (V) e escursione di 0.65 m. Periodo = 0.36280 d (8.707 h).
Maggiori dettagli al sito AAVSO:
https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=473876

 

Var-lucertola3

Il campo con al centro la nuova variabile

 

Var-lucertola4

Il grafico di fase

 

Nello Ruocco

nello_ruocco@hotmail.com

nello_ruocco@astrocampania.it

Sorrento, 20 Agosto 2016

Pubblicato in UAI NEWS

Ancora due nuove variabili, una binaria ad eclisse tipo WUma e una Delta Scuti. scoperte all’ Osservatorio Astronomico “Nastro Verde” codice MPC C82 sito in Priora, zona collinare di Sorrento (Na).

Le scoperte sono state effettuate da Nello Ruocco, membro della Sezione Stelle Variabili UAI e coresponsabile della sez Stabia-Penisola Sorrentina di AstroCampania, utilizzando un telescopio SC LX200 25 cm f/10 e CCD Sbig ST8

Sono di seguito riportate le nuove variabili appartenenti entrambe alla costellazione di Cassiopeia

La prima stella, è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile ad eclisse tipo EW con la sigla UCAC4 749-017890. Di magnitudine 16 (V) e escursione di 0.16 m. Periodo = 0.38 d.

Maggiori dettagli al sito AAVSO:

https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=410368



Cassiopeia ruocco1

Il campo con al centro la nuova variabile

Grafico variabili con legenda UCAC4 749-017890  copia 

 Il grafico di fase

 

La seconda stella, è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO e classificata come variabile pulsante tipo Delta Scuti con la sigla UCAC4 749-017875.Di magnitudine 15.58 (V) e escursione di 0.07 m. Periodo = 0.10229 d.

Maggiori dettagli al sito AAVSO:

https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=410370

 

 

Cassiopeia ruocco3

Il campo con al centro la nuova variabile

 

Grafico variabili con legenda UCAC4 749-017875 copia

 Il grafico di fase

Nello Ruocco

nello_ruocco@hotmail.com

nello_ruocco@astrocampania.it

Sorrento, 12 Novembre 2015

Pubblicato in UAI NEWS
Giovedì, 05 Novembre 2015 21:54

SSV UAI - Nuova variabile in Cassiopeia

Questa volta e' il turno di Cassiopeia ad avere una nuova variabile scoperta l'altro ieri dall’ Osservatorio Astronomico “Nastro Verde” codice MPC C82 sito in Priora, zona collinare di Sorrento (Na). Data la brevita' del periodo, circa 0.3 giorni, sono state necessarie solo due sessioni osservative per caratterizzare la UCAC4 749-018171 che si e' rivelata essere una binaria ad eclisse a contatto tipo WUMa. La sua magnitudine in V e' quasi 16 e l'ampiezza quasi di mezza magnitudine. 

La scoperta e’ stata effettuata da Nello Ruocco, membro della Sezione Stelle Variabili UAI, e socio AstroCampania, utilizzando un telescopio SC LX200 25 cm f/10 e CCD Sbig ST8.

Maggiori dettagli al sito AAVSO:

http://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=410352




Il campo con al centro la nuova variabile 

 

 

cassiopeia  diagramma

Il grafico di fase  

Sorrento, 4 Novembre 2015


Nello Ruocco

nello_ruocco@hotmail.com
nello.ruocco@astrocampania.it

Pubblicato in UAI NEWS

Ancora una scoperta di una nuova variabile fatta all’ Osservatorio Astronomico “Nastro Verde” codice MPC C82 sito in Priora, zona collinare di Sorrento (Na).

La scoperta e’ stata effettuata da Nello Ruocco, membro della Sezione Stelle Variabili UAI, e socio AstroCampania, utilizzando un telescopio SC LX200 25 cm f/10 e CCD Sbig ST8.
La stella, appartenente alla costellazione della Lacerta, è stata censita sul sito VSX dell’AAVSO il 14/10/2015 e classificata come binaria ad eclisse tipo Algol con la sigla UCAC4 705-104975. Di magnitudine 16.02 (V) e escursione di 0.58 m. Periodo = 0.91107 d.

Maggiori dettagli al sito AAVSO:

http://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=410121

 

NRuocco



Il campo con al centro la nuova variabile 

 

Nruoccografico

 Il grafico di fase 


Nello Ruocco
nello_ruocco@hotmail.com
nello.ruocco@astrocampania.it

Pubblicato in UAI NEWS
Pagina 1 di 2
TOP