Giovedì, 30 Novembre 2017 22:08

Cielo del mese di Dicembre 2017

Cielo del mese



ll Cielo del Mese UAI e'
 uno strumento utile e sempre aggiornato a disposizione di tutti gli appassionati, sia p
er imparare a muovere i primi passi dell’osservazione astronomica ad occhio nudo o con l'aiuto del binocolo e del telescopio, sia come indispensabile guida all'osservazione dell'astrofilo esperto.

Osserva il cielo e condividi con altri questa emozionante esperienza !

 

 

PER PRIMA COSA IL CIELO SERENO: il meteo e il seeing

SOLE: nel corso del mese le giornate si accorciano di circa 58 minuti per una località alla latitudine media italiana. 

Quest'anno il SOLSTIZIO D'INVERNO cade il 21 dicembre alle ore 16 e 28 minuti TU (ore 17:28 TMEC).

UN APPROFONDIMENTO SU SANTA LUCIA, "LA NOTTE PIU' LUNGA DELL'ANNO"

LUNA : Luna Nuova il 18 dicembre

Il 3 dicembre 2017 si verificherà una Superluna. Articoli di approfondimento nel paragrafo dedicato alla Luna

Tabella delle fasi lunari e diagramma di librazione 


Passi sulla Luna: Aristoteles


LE MAREE:
i grafici che esprimono le variazioni del livello del mare dovute alla marea astronomica. I grafici sono relativi ai principali porti italiani (17 località).

PIANETI

Mercurio: nei primi giorni di dicembre si può tentare un’ultima osservazione serale del pianeta, che tramonta un’ora dopo il Sole
Venere: scompare alla nostra vista, avvicinandosi la data della congiunzione con il Sole, prevista per l’8 gennaio del 2018.
Marte:  il pianeta è facilmente osservabile a Sud-Est prima del sorgere del Sole
Giove: rimane il pianeta più luminoso visibile prima del sorgere del Sole
Saturno: termina il suo lungo periodo di permanenza nel cielo notturno
Urano: rimane osservabile per oltre metà della notte
Nettuno: lo si può ancora osservare a Sud-Ovest per alcune ore nella prima parte della notte
Plutone: è ormai praticamente inosservabile

CONGIUNZIONI

Luna - Pleiadi
 : la sera del 2 dicembre possiamo osservarla insieme alle Pleiadi ed alla stella Aldebaran. 
Mercurio - Saturno : il 6 dicembre, appena dopo il tramonto del Sole, si trova estremamente basso sull’orizzonte occidentale, in congiunzione con Mercurio. 
Luna – Giove - Marte  : prima del sorgere del Sole, al mattino del 14 dicembre
Luna – Venere - Mercurio  :  la mattina del 17 dicembre il sottilissimo falcetto di Luna sorge seguito da Mercurio e Venere
Luna - Pleiadi : nella notte tra il 30 ed il 31 dicembre

 

CARTE DEL CIELO

COSTELLAZIONI


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE :
gli orari dei passaggi dalle varie località italiane


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE CINESE TIANGONG 2  NB:  La Tiangong 2  il cui lancio è avvenuto il 15 settembre del 2017, ha sostituito la Tiangong 1 ormai dismessa.


UNA NUOVA PAGINA MOLTO INTERESSANTE
Quante sono le costellazioni zodiacali
12, 13 o ... molte di più ? Scoprilo cliccando qui. 


OSSERVIAMO LE STELLE DOPPIE AL TELESCOPIO
Iota (6) Trianguli


OSSERVARE GLI IRIDIUM FLARES
:
tutti gli orari per individuarli


METEORE
 
a cura di Enrico Stomeo


COMETE DEL MESE
 
a cura di Adriano Valvasori


ASTEROIDI E PIANETI NANI
 
a cura di Carlo Muccini 

PER CONSULTARE LA VERSIONE COMPLETA DEL CIELO DEL MESE DI DICEMBRE 2017

 

 

 

Pubblicato in UAI NEWS
Giovedì, 31 Agosto 2017 07:06

Cielo del mese di settembre 2017

Cielo del mese



ll Cielo del Mese UAI e'
 uno strumento utile e sempre aggiornato a disposizione di tutti gli appassionati, sia p
er imparare a muovere i primi passi dell’osservazione astronomica ad occhio nudo o con l'aiuto del binocolo e del telescopio, sia come indispensabile guida all'osservazione dell'astrofilo esperto.

Osserva il cielo e condividi con altri questa emozionante esperienza !

 

 



PER PRIMA COSA IL CIELO SERENO: il meteo e il seeing

SOLE:  

Nel corso del mese le giornate si accorciano di circa 1 ora e 21 minuti per una località alla latitudine media italiana.

22 settembre = Equinozio d'Autunno

LUNA : Luna Nuova il 20 settembre

Tabella delle fasi lunari e diagramma di librazione 


Passi sulla Luna:  Sinus Iridum

LE MAREE: i 
grafici che esprimono le variazioni del livello del mare dovute alla marea astronomica. I grafici sono relativi ai principali porti italiani (17 località).

PIANETI

Mercurio: dopo la congiunzione con il Sole avvenuta lo scorso 26 agosto, il pianeta ricompare al mattino
Venere: il pianeta più luminoso è ancora visibile al mattino
Marte: nei primi giorni del mese è molto difficile da osservare
Giove: ormai lo si può osservare solo per un breve intervallo di tempo poco dopo il tramonto del Sole
Saturno: si può seguire ancora facilmente a Sud – Ovest sull’orizzonte occidentale nel corso delle prime ore della sera
Urano: il pianeta è osservabile per gran parte della notte
Nettuno: il giorno 5 settembre il pianeta si trova all’opposizione
Plutone: lo si può cercare a Sud all’inizio della notte

CONGIUNZIONI

Venere - Presepe : al mattino presto del 1° settembre
Mercurio - Marte : la mattina del 2 settembre
Luna - Pleiadi : l’11 settembre
Mercurio - Marte : sull’orizzonte orientale sorgono in successione Venere, la stella Regolo e Mercurio, molto vicino a Marte 
Luna - Venere : al mattino del 18 settembre 
Luna - Venere - Marte - Mercurio : al mattino del 18 settembre
Luna - Giove : la sera del 22 settembre 
Luna - Saturno : il 26 settembre


CARTE DEL CIELO

COSTELLAZIONI


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE :
gli orari dei passaggi dalle varie località italiane


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE CINESE TIANGONG 2  NB:  La Tiangong 2  il cui lancio è avvenuto il 15 settembre del 2017, ha sostituito la Tiangong 1 ormai dismessa.


UNA NUOVA PAGINA MOLTO INTERESSANTE
Quante sono le costellazioni zodiacali
12, 13 o ... molte di più ? Scoprilo cliccando qui. 


OSSERVIAMO LE STELLE DOPPIE AL TELESCOPIO
Gamma Delphini


OSSERVARE GLI IRIDIUM FLARES
:
tutti gli orari per individuarli


METEORE
 
a cura di Enrico Stomeo


COMETE DEL MESE
 
a cura di Adriano Valvasori


ASTEROIDI E PIANETI NANI
 
a cura di Carlo Muccini 

PER CONSULTARE LA VERSIONE COMPLETA DEL CIELO DEL MESE DI SETTEMBRE 2017

 

Pubblicato in UAI NEWS
Sabato, 25 Febbraio 2017 15:43

Andata e ritorno per il Falcon 9

Il razzo Falcon 9 della compagnia SpaceX è rientrato sano e salvo a terra dopo aver trasportato la capsula Dragon contenente rifornimenti per gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

La sua avventura ha avuto inizio domenica 19 febbraio 2017 dalla storica rampa LC-39A del Kennedy Space Center (la stessa da cui partì Apollo 11 nel 1969) alle ore 9.39 locali, e lo scopo del lancio è stato quello di trasportare la capsula Dragon contenente circa 5500 libbre (poco meno di 2500 kg) di cibo, ossigeno e altri equipaggiamenti di supporto fino alla Stazione Spaziale Internazionale.

All'incirca una decina di minuti dopo il lancio, il primo stadio del razzo Falcon 9 si è separato; dopo aver acquisito il corretto assetto di rientro grazie a una serie di pannelli orientabili montati all'esterno, il primo stadio è rientrato in modo controllato a Cape Canaveral, atterrando sulla Landing Zone 1, la zona designata per l'atterraggio, rendendo di fatto il Falcon 9 un razzo riutilizzabile per future missioni spaziali. Una tappa fondamentale per rendere il viaggio nello spazio molto più economico. Una tappa  che Elon Musk, CEO di Space X, aspettava di raggiungere per proseguire nel suo cammino che vuole portare uomini nello spazio, e poi su Marte.

Nel frattempo, la capsula Dragon e il secondo stadio del Falcon, dopo aver spiegato i pannelli solari necessari per alimentarla, hanno continuato la loro marcia di avvicinamento verso la Stazione Spaziale, attraccando al modulo Harmony dopo un paio di giorni.

Per approfondire è possibile consultare questi indirizzi:

http://www.spacex.com/news/2017/02/20/crs-10-mission-photos-ongoing Sito web della SpaceX

https://www.youtube.com/watch?v=iITe3pIwfIE Video

Giovanna Ranotto

Ufficio Comunicazione UAI

 

Pubblicato in ASTRO NEWS
Mercoledì, 30 Novembre 2016 14:04

Cielo del mese di Dicembre 2016

Cielo del mese



ll Cielo del Mese UAI e'
 uno strumento utile e sempre aggiornato a disposizione di tutti gli appassionati, sia p
er imparare a muovere i primi passi dell’osservazione astronomica ad occhio nudo o con l'aiuto del binocolo e del telescopio, sia come indispensabile guida all'osservazione dell'astrofilo esperto.

Osserva il cielo e condividi con altri questa emozionante esperienza !

 

 



PER PRIMA COSA IL CIELO SERENO: il meteo e il seeing

SOLE: nel corso del mese le giornate si accorciano di circa 59 minuti per una località alla latitudine media italiana.  

Quest'anno il Solstizio d’inverno cade il 21 dicembre alle ore 10 e 44 minuti TU (ore 11:44 TMEC).


Contrariamente a quanto comunemente ritenuto, non è Santa Lucia (il 13) il giorno più corto dell'anno.

Un articolo che spiega le ragioni di questo proverbio

 

LUNA : Luna Nuova il 29 dicembre 2016 


  • In evidenza: 

IL VIAGGIO NEGLI STATI UNITI PROMOSSO DALL'UNIONE ASTROFILI ITALIANI
PER OSSERVARE L'ECLISSI TOTALE DI SOLE DEL 21 AGOSTO 2017

Cliccare sul link per consultare le proposte di viaggio :

I TOUR DELL'ECLISSI : WYOMING , 21/08/2017


Tabella delle fasi lunari e diagramma di librazione 


Passi sulla Luna: Aristoteles

 
PIANETI

Mercurio: Il pianeta raggiunge la massima elongazione serale il giorno 11.
Venere: il pianeta più luminoso domina incontrastato il cielo della sera
Marte: il pianeta è osservabile a Sud-Ovest nel corso delle prime ore della notte
Giove: il pianeta è l’astro più luminoso dell’ultima parte della notte
Saturno: il pianeta è inosservabile a causa della congiunzione con il Sole che si verifica il 10 dicembre
Urano: il pianeta è reduce dall’opposizione al Sole del mese scorso,  è ancora osservabile per quasi tutta la notte
Nettuno: il pianeta è osservabile per oltre metà della notte
Plutone: Lo si può osservare a Sud-Ovest per alcune ore dopo il tramonto del Sole

 

CONGIUNZIONI

Luna  Venere: al crepuscolo della sera del 3 dicembre
Luna - Marte: la sera del 5 dicembre
Luna - Pleiadi: la notte del 12 dicembre
Luna - Giove: nelle ore che precedono l’alba del 22 dicembre
Luna - Saturno: all’alba del 27 dicembre

CARTE DEL CIELO

COSTELLAZIONI


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE :
gli orari dei passaggi dalle varie località italiane


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE CINESE TIANGONG 2  NB:  La Tiangong 2  il cui lancio è avvenuto il 15 settembre del 2016, ha sostituito la Tiangong 1 ormai dismessa.


UNA NUOVA PAGINA MOLTO INTERESSANTE
Quante sono le costellazioni zodiacali
12, 13 o ... molte di più ? Scoprilo cliccando qui. 


OSSERVIAMO LE STELLE DOPPIE AL TELESCOPIO
Eta Persei.


OSSERVARE GLI IRIDIUM FLARES
:
tutti gli orari per individuarli


METEORE
 
a cura di Enrico Stomeo


COMETE DEL MESE
 
a cura di Paolo Bacci


ASTEROIDI
 
a cura di Carlo Muccini

PER CONSULTARE LA VERSIONE COMPLETA DEL CIELO DEL MESE DI DICEMBRE 2016

 

Pubblicato in UAI NEWS
Mercoledì, 31 Agosto 2016 10:40

Cielo di settembre 2016

Cielo del mese



ll Cielo del Mese UAI e'
 uno strumento utile e sempre aggiornato a disposizione di tutti gli appassionati, sia p
er imparare a muovere i primi passi dell’osservazione astronomica ad occhio nudo o con l'aiuto del binocolo e del telescopio, sia come indispensabile guida all'osservazione dell'astrofilo esperto.

Osserva il cielo e condividi con altri questa emozionante esperienza !

 

 

PER PRIMA COSA IL CIELO SERENO: il meteo e il seeing

SOLE: 22 settembre = Equinozio d'Autunno

LUNA : Luna Nuova l'1 Settembre 2016

  • In evidenza: 

IL VIAGGIO NEGLI STATI UNITI PROMOSSO DALL'UNIONE ASTROFILI ITALIANI
PER OSSERVARE L'ECLISSI TOTALE DI SOLE DEL 21 AGOSTO 2017

Cliccare sul link per consultare le proposte di viaggio :

I TOUR DELL'ECLISSI : WYOMING , 21/08/2017


Tabella delle fasi lunari e diagramma di librazione 


Passi sulla Luna: Sinus Iridum

 
PIANETI

Mercurio: nella prima metà del mese il pianeta sarà inosservabile.
Venere: guadagna solo pochi minuti di osservabilità serale, per cui rimane ancora basso sull’orizzonte occidentale
Marte: solo nelle prime ore di oscurità sarà possibile seguire il pianeta mentre si accinge a tramontare a Sud-Ovest
Giove: si avvicina sempre più al Sole e già a inizio settembre la luce del tramonto non ne consente più l’osservazione
Saturno: A fine mese Saturno tramonta circa un’ora prima di Marte
Urano: il pianeta è osservabile per gran parte della notte
Nettuno: il giorno 2 settembre il pianeta si trova all’opposizione
Plutone: lo si può cercare a Sud all’inizio della notte

 

CONGIUNZIONI

Luna - Giove - Venere: la sera del 2 settembre 
Luna – Venere:  il 3 settembre
Luna - Saturno: la sera dell’8 settembre
Luna - Marte: il 9 settembre la Luna al Primo Quarto forma un suggestivo triangolo con Marte e Saturno. 
Luna - Pleiadi: nella notte tra il 20 e il 21 settembre 

 

CARTE DEL CIELO

COSTELLAZIONI


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE :
gli orari dei passaggi dalle varie località italiane


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE CINESE TIANGONG 1


UNA NUOVA PAGINA MOLTO INTERESSANTE
Quante sono le costellazioni zodiacali
12, 13 o ... molte di più ? Scoprilo cliccando qui. 


OSSERVIAMO LE STELLE DOPPIE AL TELESCOPIO
: Beta Cephei


OSSERVARE GLI IRIDIUM FLARES
:
tutti gli orari per individuarli


METEORE
 
a cura di Enrico Stomeo


COMETE DEL MESE
 
a cura di Claudio Prà


ASTEROIDI
 
a cura di Carlo Muccini

PER CONSULTARE LA VERSIONE COMPLETA DEL CIELO DEL MESE DI SETTEMBRE 2016

 

Pubblicato in UAI NEWS

 

L'astronauta dell'ESA Samantha Cristoforetti, Terry Virts della NASA, e il comandante russo Anton Shkaplerov ritornano sulla Terra.

Alcuni ink per seguire in diretta l'evento 

http://www.esa.int/Our_Activities/Human_Spaceflight/Futura/Watch_the_return_to_Earth_of_Samantha_Cristoforetti_and_crewmates

http://www.nasa.gov/multimedia/nasatv/
http://www.nasa.gov/multimedia/nasatv/schedule.html#.VXiZL8_tlHw
http://www.asitv.it/
http://www.astronauticast.com/
http://www.astronauticast.com/archives/2838

Samantha Cristoforetti è rimasta sulla Stazione spaziale quasi 200 giorni, battendo il record di permanenza in orbita per un donna astronauta.

Missione Futura è stata prolungata  dopo un inconveniente capitato al  cargo Progress di qualche settimana fa.

La copertura in diretta inizia alle 13:00 GMT / 15: 00 CEST quando gli astronauti entrano nel loro veicolo spaziale e chiuderanno lo sportello, prima che la Soyuz TMA-15M si separi dalla Stazione Spaziale Internazionale.
La discesa durerà circa 3 ore. 

Pubblicato in ASTRO NEWS

Dal 6  dicembre sono ripresi i passaggi serali della Stazione Spaziale Internazionale dove si trova la nostra prima donna astronauta, Samantha Cristoforetti, con la quale si può persino dialogare via Twitter (https://twitter.com/AstroSamantha)

La Commissione divulgazione UAI  ha da tempo una pagina per trovare facilmente gli orari del passaggio da varie città italiane, capoluoghi di provincia.

Basta cliccare sul nome della vostra città o di quella più vicina.

Non é un'impresa impossibile riprendere la ISS con la macchina fotografica. 
Se riprendete la ISS, mandate le foto all'ANSA, le pubblicherà sul sito dell'agenzia!

Fotografare il passaggio della Stazione Spaziale Internazionale ISS è veramente molto semplice e alla portata di tutti.

Occorrente:

una macchina fotografica con la possibilità di effettuare una posa lunga (almeno qualche secondo), un cavalletto fotografico (ma può andar bene anche un tavolo, una
panchina, il tetto dell'automobile), uno scatto flessibile per evitare il mosso dello scatto (in alternativa utilizzare l'autoscatto)

SAPERE dove passerà e a che ora (vedere gli orari al link sul sito della Commissione Divulgazione). Il passaggio della ISS dura molti secondi, quindi c' è tutto il tempo se si è preparati.
Orientarsi con la bussola e la tabella dei passaggi per identificare al meglio la zona del passaggio.
Scorgere la ISS è facilssimo perchè è un FARO nella notte; non si può sbagliare.

Dunque: inquadrare la zona di cielo dove passerà la ISS e premere il pulsante di scatto avendo cura di aver impostato una posa di alcuni secondi
Ripere lo scatto più volte per avere più possibilità di successo.

E' possibile anche riprendere un filmato del passaggio, soprattutto se disponete di un obiettivo grandangolare.
Se potete, impostate la macchina con:

ISO 400, Tempo di posa 5s, diaframma 5,6 e..... BUON DIVERTIMENTO !

Pubblicato in UAI NEWS
Sabato, 29 Novembre 2014 09:53

Cielo di dicembre 2014

 

 

Cielo del mese



ll Cielo del Mese UAI e'
 uno strumento utile e sempre aggiornato a disposizione di tutti gli appassionati, sia p
er imparare a muovere i primi passi dell’osservazione astronomica ad occhio nudo o con l'aiuto del binocolo e del telescopio, sia come indispensabile guida all'osservazione dell'astrofilo esperto.

Osserva il cielo e condividi con altri questa emozionante esperienza !

 

 

 


PER PRIMA COSA IL CIELO SERENO
: il meteo e il seeing

SOLE: Nel corso del mese le giornate si accorciano di circa 59 minuti per una località alla latitudine media italiana.

 

Quest'anno, nel 2014, il momento esatto del solstizio d'inverno cade vicino alla mezzanotte tra il 21 e il 22 dicembre

UN APPROFONDIMENTO SU SANTA LUCIA, "LA NOTTE PIU' LUNGA DELL'ANNO"

 

LUNA : Luna Nuova il  22 Dicembre 2014

Tabella delle fasi lunari e diagramma di librazione

Passi sulla Luna :
 
Maginus


OSSERVABILITA' DEI PIANETI

Mercurio: all’inizio del mese il pianeta sarà inosservabile
Venere: la visibilità è limitata alle prime ore della sera
Marte: la visibilità è limitata alle prime ore della sera
Giove:  il pianeta gigante per alcuni mesi sarà il vero protagonista delle notti invernali
Saturno: ricompare al mattino, tra le luci dell’alba
Urano: il pianeta è ancora osservabile per quasi tutta la notte
Nettuno: è ancora possibile individuarlo a Sud-Ovest, dopo il tramonto del Sole
Plutone: è ormai praticamente inosservabile
 

 

 

CONGIUNZIONI

Luna - Pleiadi : la sera del 5 Dicembre
Luna - Giove : la notte del 12 Dicembre
Luna - Saturno: poco prima dell'alba del giorno 19
Luna - Mercurio: poche ore dopo la Luna Nuova
Luna - Venere: il 23 dicembre

Luna - Marte: congiunzione natalizia, l'ultima dell'anno

 

CARTE DEL CIELO

COSTELLAZIONI


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE :
gli orari dei passaggi dalle varie località italiane


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE CINESE TIANGONG 1


UNA NUOVA PAGINA MOLTO INTERESSANTE
Quante sono le costellazioni zodiacali
12, 13 o ... molte di più ? Scoprilo cliccando qui. 


OSSERVIAMO LE STELLE DOPPIE AL TELESCOPIO
Alpha Piscium


OSSERVARE GLI IRIDIUM FLARES
:
tutti gli orari per individuarli


METEORE
 
a cura di Enrico Stomeo


COMETE DEL MESE
 
a cura di Claudio Prà


ASTEROIDI
 
a cura di Carlo Muccini

TELEVIDEO RAI

PER CONSULTARE LA VERSIONE COMPLETA DEL CIELO DEL MESE DI DICEMBRE 2014

Pubblicato in UAI NEWS
Pagina 2 di 2
TOP