Pasqua Gandolfi

Pasqua Gandolfi

logo newL’Italia campione del mondo di calcio, Enrico Letta premier per tutto il 2014, addirittura la terza guerra mondiale a febbraio: a quanto pare, quando veggenti e astrologi interrogano il futuro, questo non sempre risponde...

Come ogni anno il CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) ha raccolto e verificato le previsioni fatte dai più noti astrologi e veggenti italiani sull’anno appena trascorso.

«È dalla sua fondazione nel 1989 che il CICAP compie ogni anno queste verifiche» dice Massimo Polidoro, psicologo e scrittore, segretario del Comitato. «In genere nessuno va davvero a controllare se le previsioni si sono avverate o no, e le capacità di astrologi e veggenti non sono mai messe alla prova. Anzi, dato che sbagliare proprio su tutto è quasi impossibile, basta pubblicizzare opportunamente poche previsioni azzeccate, magari per pura fortuna, per crearsi una reputazione. Con il nostro controllo di fine anno cerchiamo di rimettere le cose nella giusta prospettiva: l’astrologia non serve a predire il futuro.»

Le previsioni sono raccolte nel corso dell’anno da un gruppo di volontari, quest’anno coordinato da Roberto Gianusso; le capacità di veggenti e astrologi continuano a uscire decisamente ridimensionate dal confronto con la realtà.

«Quando gli scienziati hanno provato a verificare la capacità degli astrologi di prevedere il futuro o il carattere delle persone, puntualmente hanno ottenuto risultati negativi.

Anche stavolta, pur non trattandosi in questo caso di un vero e proprio studio scientifico, il verdetto è confermato: nessuna pratica divinatoria è in grado di far meglio di una persona intelligente e informata che prova a fare previsioni ragionevoli.» conclude Stefano Bagnasco, fisico dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e coordinatore del Gruppo di Studio sull’Astrologia del CICAP, che ha raccolto i risultati di alcuni studi scientifici rigorosi sulla pagina web www.cicap.org/astrologia.

«Come sempre, la grandissima maggioranza delle affermazioni degli astrologi non sono vere e proprie previsioni, e quindi sono molto difficilmente verificabili» aggiunge Bagnasco. «Ma anche quando si tratta effettivamente di previsioni, spesso sono così generiche o vaghe da potersi adattare a molte diverse situazioni. A posteriori si può cercare qualcosa che si adatti a frasi come “un evento importante cambierà la prospettiva con cui guardiamo al futuro”: è un po’ come tirare una freccia contro un muro e solo dopo disegnarle il bersaglio intorno».

Politica

Quest’anno gli astrologi si sono sbilanciati più del solito sulla vita politica italiana, complice forse la situazione più fluida derivata dall’uscita di scena di Berlusconi. In generale il parere degli astrologi era favorevole a Enrico Letta e al suo governo: l’astrologo Perfetti aveva previsto che Letta sarebbe restato in sella, «la buona riuscita sarà assicurata»; per Grazia Mirti «Enrico Letta premier potrebbe durare fino all’autunno. Matteo Renzi ... secondo me non riuscirà ad arrivare dove lui desidera». Per il Divino Otelma (che parla sempre al plurale) «il governo correrà notevoli rischi da qui ad aprile, ma non crediamo che possa cadere nel 2014», mentre Maddalena Magliano prevedeva «una crescita più lineare … per il premier Enrico Letta e Pippo Civati».

Renzi in realtà ha sostituito Letta alla guida del governo a febbraio; pur senza specificare la data, l’evento era stato effettivamente previsto dalla veggente bulgara Teodora Stefanova. Che però aveva anche previsto, sbagliando, la fuoriuscita del presidente Napolitano, un nuovo partito per Maroni, un presidente del consiglio donna, l’entrata in politica di Marina Berlusconi (prevista anche dall’astrologa Sirio) e molto altro... Di nuovo il Divino Otelma, per le elezioni amministrative di maggio, indicava un distacco massimo del 5% tra PD e M5S ma il divario è stato del 19.7%, più del triplo; anche la prevista «vittoria clamorosa di Grillo» non è stata tale.

Una previsione di ampio respiro di Caterina Galloni su Blitz quotidiano su Mario Monti: «nel 2013 gode di ottimi appoggi astrali e non è prevista un’uscita di scena o un offuscamento della sua immagine ... ma al contrario continuerà a essere al centro della scena con un ruolo di tutto rispetto. In attesa, nel 2014, della Presidenza all’Unione Europea»; il ruolo di Monti è stato invece pesantemente ridimensionato da una sonora sconfitta elettorale.

Per Barbara Ciolli, su Lettera 43, il 2014 sarebbe stato un anno fortunato anche per il presidente americano Obama. In particolare, grazie a un brutto Saturno che si è allontanato e a un Urano particolarmente creativo, dalla primavera avrebbe avuto «delle belle opportunità per emergere». In realtà le elezioni di midterm a ottobre sono andate proprio male per Obama, alla faccia del «cielo sgombro da strali negativi». L’astrologo Giuseppe Al Rami Galeota aveva previsto che la salute di Papa Francesco sarebbe stata compromessa nel corso del 2014, e il Papa avrebbe anche potuto abdicare come il suo predecessore. Jorge Bergoglio è ancora alla guida della Chiesa Cattolica e gode, per quello che ne sappiamo, di buona salute.

Hanno per fortuna sbagliato anche i “famosi astrologi russi” che nel 2011 previdero la terza guerra mondiale in prossimità dei Giochi Olimpici invernali di Sochi, a febbraio.

Sport e spettacolo

Il Divino Otelma aveva previsto Francesco Renga come vincitore del Festival di Sanremo 2014; il sito Di che segno sei invece prevedeva la vittoria per uno dei segni d’acqua (Cancro, Scorpione e Pesci). Alla fine ha vinto Arisa (del Leone), e Renga si è classificato soltanto quarto.

L’astrologo Perfetti ha previsto per la conduttrice televisiva Veronica Maya un anno «positivo», ma è andata diversamente: congedata con un mese d’anticipo da Verdetto Finale, dopo i tagli e i bassi ascolti per Casa dolce Casa è stata infine esclusa dal programma RAI Linea Bianca.

Tra le previsioni calcistiche la prolifica Teodora Stefanova, che ottiene le sue informazioni da Unilsan, un’entità aliena del pianeta Vanfim, aveva previsto un «grande cambiamento» per Conte e la partenza di Quagliarella dalla Juventus (giusto, ma forse facile) ma anche l’arrivo di Nani e Ibrahimovic e la partenza di Hamsik dal Napoli e di El Shaarawy dal Milan (sbagliato).

La redazione sportiva di Donne sul Web afferma di aver usato l’«algoritmo al-Khwarizmi» per prevedere la classifica finale del campionato di calcio di serie A. Ora, al-Khwarizmi era un importante matematico arabo del IX secolo, dal cui nome deriva proprio la parola “algoritmo”, e a quanto ne sappiamo non si è mai occupato di previsioni sportive; quindi chissà che sistema hanno usato per prevedere Napoli, Juventus, Milan, Fiorentina, Roma in quest’ordine in testa alla classifica. Per la cronaca, il campionato è stato vinto dalla Juventus, seguita da Roma, Napoli, Fiorentina e Inter. Rimanendo sul calcio italiano, per Riccardo Sorrentino il 2014 sarebbe stato «l’anno di Benitez», l’allenatore del Napoli; una frase interpretabile in molti modi, ma il terzo posto nella stagione 2013–14 e l’attuale posizione in classifica non sono memorabili.

Passando ai Campionati Mondiali di calcio, Grazia Mirti ha sfoderato un vecchio classico degli astrologi, la previsione generica che va bene quasi in ogni caso: «saranno senza infamia e senza lode». Come molti ricorderanno, l’Italia è uscita al primo turno dopo aver giocato piuttosto male.

Lasciando da parte l’astrologia, il sito sport.leonardo.it nota che dopo le ultime due elezioni di un Pontefice, l’Italia ha poi vinto il successivo Campionato del Mondo, con una serie di coincidenze suggestive: «nell’ottobre del 1978 viene eletto Papa Giovanni Paolo II, polacco. Nel Mondiale successivo, Spagna 1982, la nazionale dell’Italia affronta in semifinale la Polonia (nazione di Woytila) e vince per 2–0. In finale sfida la Germania Ovest e trionfa proclamandosi campione del mondo per la terza volta. Nell’aprile 2005 il nuovo Papa è Benedetto XVI, guarda caso tedesco. Nel Mondiale successivo, in semifinale, la squadra guidata di Lippi sfida i padroni di casa della Germania (nazione di Ratzinger) e vince sempre con lo stesso punteggio, 2–0. In finale gli azzurri battono la Francia e alzano al cielo la quarta Coppa del Mondo della storia». Di conseguenza, la previsione per il mondiale del Brasile nel 2014 l’Italia avrebbe affrontato in semifinale l’Argentina (nazione di José Mario Bergoglio) vincendo 2–0 per poi laurearsi campione del mondo per la quinta volta. Come abbiamo visto sopra, è andata diversamente.

Il CICAP è un’associazione scientifica ed educativa, fondata da Piero Angela nel 1989 insieme a diversi studiosi e scienziati. Svolge un lavoro di verifica delle notizie, indaga su casi insoliti e apparentemente misteriosi e diffonde pubblicamente i risultati del proprio lavoro.

 

Almanacco 2015E' disponibile l'Almanacco astronomico per il 2015.  Sono pagine dense di informazioni fondamentali per tutti gli Astrofili, il compagno di tutto un anno di serate osservative. Il più preciso ed accurato Almanacco Astronomico italiano, giunto alla trentunesima edizione.
 

 

In copertina
Alleghe (BL), 19 marzo 2014. Obiettivo zoom 50-200 su Pentax K5. Foto di Giuseppe De Donà.
Il foro che si vede nell′immagine, si trova tra le Torri Alleghe e Valgrande nel ramo nord del gruppo dolomitico del Civetta. Se osservato dal lungolago del paese di Alleghe (BL), il foro si trova in una posizione tale per cui, due volte all′anno, il Sole, passando dietro le Torri, dà origine allo spettacolare evento. Le due date coincidono con i giorni degli equinozi. Spostandosi opportunamente sul lungolago, il fenomeno è visibile anche il giorno prima dell’equinozio in primavera, e il giorno dopo l’equinozio in autunno.
Si tratta quindi di un “foro equinoziale”, un particolare indicatore calendariale naturale. All′equinozio di primavera l′evento è visibile intorno alle ore 8:45 di TMEC. In autunno, a causa dell′equazione del tempo, il fenomeno si osserva un quarto d′ora prima; alle 8:30 di TMEC (alle 9:30 di ora estiva). Ulteriori spiegazioni sul fenomeno si possono trovare sul sito www.sundialatlas.eu, cercando l’orologio IT010916.

E' possibile per i soci e i non soci scaricare gratuitamente e liberamente il volume in formato pdf, ed anche sfogliarlo direttamente sul sito, all'indirizzo: http://www.uai.it/pubblicazioni/almanacco.html

Invitiamo comunque tutti i non soci UAI a contribuire a sostenere la nostra Associazione e pubblicazioni come l'Almanacco, effettuando una donazione di 2 euro (link alla pagina di donwload dell'almanacco), oppure diventando socio UAI. Grazie !

Chi ne volesse una copia cartacea puo' ordinarla visitando il link di Amazon.it:  

http://www.amazon.it/Almanacco-UAI-2015-indispensabile-lastrofilo/dp/1505773423/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1421078073&sr=8-1&keywords=almanacco+uai


Realizzato da Giuseppe De Donà, con il contributo di tutte le Sezioni di Ricerca UAI e di tanti altri collaboratori, è uno strumento indispensabile ad ogni Astrofilo.

L'autore dell'Almanacco 2015 ringrazia  Claudio Costa, Enrico Stomeo, Sergio Foglia per il particolare contributo alla stesura dell' opera e tutti gli altri collaboratori: Gianluigi Adamoli, Claudio Del Duca, Giancarlo Favero, Luigi Ghia, Giuseppe Marino, Antonio Milani, Luciano Piovan, Claudio Prà, Eberhard Riedel, Alberto Sambo, Paolo Tanga, Giuseppe Tavernini.


 


Villa Belgioioso Scaccabarozzi
Via Cottolengo
Usmate Velate (MB)

 
A cura di GA99 e Felice Stoppa
 
 
La mostra è organizzata dal gruppo artistico GA99 di Usmate Velate con la presentazione di opere pittoriche inerenti al tema del viaggio nel Cosmo. L’argomento sarà affrontato come un viaggio nell’Universo reale, avente come punto di partenza la Terra ed i suoi fenomeni astronomici fino ad arrivare ai confini più estremi del Cosmo dove il concetto di spazio e tempo convergono.
Da questa interpretazione scientifica del viaggio cosmico non è esclusa la funzione dell’immaginario artistico individuale che permetterà alla mera e oggettiva interpretazione scientifica di colorarsi delle mille varianti, anche psicologiche, introdotte dalle singole suggestioni personali dell’artista.

La mostra si articolerà in due momenti:
La presentazione di opere pittoriche degli artisti.
La presentazione di materiali originali: carte e atlanti celesti, globi, strumenti astronomici prodotti dai più importanti astronomi ed artisti a partire dal sedicesimo secolo fino ad oggi. Queste rappresentazioni del cielo fanno parte delle più belle opere scientifiche che siano mai state prodotte. Interpretando la maestosità dei cieli disegnano magnifiche figure delle costellazioni in un formato monumentale. La mostra illustra in particolare le prime fasi della storia della cartografia celeste e vuole offrire una meravigliosa passeggiata nel giardino incantato dell’uranometria. Da Hyginus a Delporte, passando per Piccolomini, Bayer, Cellarius, Hevelius, Semler, Flamsteed, Bode, Argelander, Jamieson, gli atlanti  più ricchi della storia, opera dell’ingegno di scienziati e le più belle carte del cielo stampate dalla maestria di abili artigiani sono descritte ed offerte in visione al pubblico.

00000001luminet Argo

Jean-Pierre Luminet - Argo

La mostra verrà accompagnata da filmati e proiezione di diapositive che permetteranno al visitatore di arricchirsi di suggestioni personali e di costruirsi, accanto alla visione scientifica del Cosmo, una propria visione psicologica-artistica.
Per le scolaresche della scuola elementare e della scuola media sarà allestito un piccolo laboratorio artistico dove i singoli allievi potranno a loro volta dare forma alle suggestioni e agli stimoli ricavati dalla mostra producendo in loco i loro disegni.


Inaugurazione Sabato 8 Novembre 0re 16.30
Orari:
Da lunedì a venerdì su appuntamento
Sabato e domenica 10.00-12.30 e 15.00-19.00
Visite guidate per scuole su prenotazione

Informazioni e prenotazioni
www.ga-99.com
www.atlascoelestis.com

info@ga-99.com

Mercoledì, 29 Ottobre 2014 21:03

Cielo del mese di Novembre 2014

 

Cielo del mese



ll Cielo del Mese UAI e'
 uno strumento utile e sempre aggiornato a disposizione di tutti gli appassionati, sia p
er imparare a muovere i primi passi dell’osservazione astronomica ad occhio nudo o con l'aiuto del binocolo e del telescopio, sia come indispensabile guida all'osservazione dell'astrofilo esperto.

Osserva il cielo e condividi con altri questa emozionante esperienza !

 

 

 


PER PRIMA COSA IL CIELO SERENO
: il meteo e il seeing

SOLE: Nel corso del mese le giornate si accorciano di circa 59 minuti per una località alla latitudine media italiana.

 

LUNA : Luna Nuova il  22 Novembre 2014

Tabella delle fasi lunari e diagramma di librazione

Passi sulla Luna :
 
Maginus


OSSERVABILITA' DEI PIANETI

Mercurio: Nei primi giorni del mese Mercurio sorge oltre un’ora e mezza prima del Sole.
Venere: per gran parte del mese sarà molto difficile riuscire ad osservare il pianeta
Marte: mantiene una distanza angolare dal Sole tale da consentire di individuarlo al calare dell’oscurità prima del suo tramonto
Giove:  nel corso del mese Giove finalmente comparirà ad oriente ben prima della mezzanotte
Saturno:  il 18 novembre si trova in congiunzione con il Sole
Urano: le condizioni di osservabilità del pianeta sono ancora molto favorevoli
Nettuno: il pianeta è osservabile solo nel corso della prima parte della notte
Plutone: l’osservazione di Plutone è ormai decisamente difficoltosa
 

CONGIUNZIONI

Luna - Pleiadi : il 7  Novembre
Luna – Giove : nel corso della notte tra il 13 e il 14 novembre
Luna – Mercurio: difficilissima osservazione mattutina.
Luna - Venere: come nel caso precedente, l’osservazione è praticamente impossibile

Luna - Marte: la sera del giorno 26

CARTE DEL CIELO

COSTELLAZIONI


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE :
gli orari dei passaggi dalle varie località italiane


OSSERVARE LA STAZIONE SPAZIALE CINESE TIANGONG 1


UNA NUOVA PAGINA MOLTO INTERESSANTE
Quante sono le costellazioni zodiacali
12, 13 o ... molte di più ? Scoprilo cliccando qui. 


OSSERVIAMO LE STELLE DOPPIE AL TELESCOPIO
Eta Cassiopeiae


OSSERVARE GLI IRIDIUM FLARES
:
tutti gli orari per individuarli


METEORE
 
a cura di Enrico Stomeo


COMETE DEL MESE
 
a cura di Claudio Prà


ASTEROIDI
 
a cura di Carlo Muccini

TELEVIDEO RAI

PER CONSULTARE LA VERSIONE COMPLETA DEL CIELO DEL MESE DI NOVEMBRE 2014


Angioletta   Vesta  18.42 -40.16 179.25 +E (0-360)   Approved Oct 7, 2014   Angioletta Coradini; Italian planetary scientist (1946-2011).

dal sito (http://planetarynames.wr.usgs.gov/SearchResults?target=VESTA&featureType=Crater,%20craters)

A un cratere sul pianeta nano Vesta, il secondo per grandezza dopo Cerere è stato attribuito il nome di Angioletta, in omaggio ad Angioletta Coradini, scomparsa 3 anni fa.

L'asteroide è oggetto, insieme a Cerere, delle attenzioni della sonda della NASA Dawn sulla quale si trova istallato lo spettrometro visivo e infrarosso VIR del quale la scienziata dell’INAF era Principal Investigator.

Angioletta Coradini, fin dall'inizio della carriera, è stata tra i protagonisti di moltissime missioni spaziali. I suoi strumenti sono a bordo dell’orbiter Mars-Express dell'ESA, della sonda Rosetta ora impegnata, dopo dieci anni di viaggio, nell'analisi del nucleo della cometa Churyumov-Gerasimenko, della sonda Juno della NASA, della sonda Cassini che sta da dieci anni studiando il sistema di Saturno e della sonda Venus Express.

Tutti i crateri di Vesta portano nomi di Vestali o di antiche nobildonne romane ma per Angioletta Coradini è stata fatta un'eccezione come riconoscimento mondiale al suo lavoro di scienziata.

 Ecco il cratere  sulla superficie di Vesta

angioletta

 780px-Moonwatch2011 1

In occasione della "International Observe the Moon Night (InOMN)" il "Moonwatch Party" mondiale dedicato all'osservazione del nostro satellite naturale, in tutto il mondo nella stessa serata si osserverà la Luna.

L' International Observe the Moon Night (InOMN) - http://observethemoonnight.org/ - è una iniziativa promossa a livello mondiale da numerose organizzazioni, enti di ricerca, associazioni, scienziati, educatori. 

Nel team promotore della InOMN sono coinvolti la NASA ed altre importanti istituzioni: Astronomical Society of the Pacific & the NASA Night Sky Network, EU-Universe Awareness, Lunar and Planetary Institute, NASA Lunar Science Institute per citarne alcuni (l'elenco completo è consultabile su http://observethemoonnight.org/about/).
In Italia da alcuni anni l'appuntamento è promosso da INAF - Istituto Nazionale di Astrofisica – e UAI - Unione Astrofili Italiani.

Come ormai consuetudine, lo star party internazionale sarà un'occasione per proporre osservazioni al telescopio dedicate alla Luna e per approfondire temi quali la genesi e le caratteristiche fisiche, le missioni spaziali passate e in programmazione, la mitologia, la poesia, la musica e le diverse espressioni artistiche ispirate al nostro satellite naturale.
L'UAI ha invitato le associazioni astrofili locali ad aderire all'iniziativa organizzando presso le proprie sedi attività divulgative e postazioni osservative dedicate all'osservazione della Luna: un Moonwatch Party per ogni associazione partecipante !
La Luna sarà poco oltre tra la fase di Primo Quarto e quella di Luna Piena.

Ricordiamo la possibilità di individuare le manifestazioni astronomiche attraverso il nuovo portale portale "La Rete degli Astrofili Italiani", che sostituisce il precedente servizio "Astroiniziative".
Attivo da pochi mesi, dopo il "collaudo" in occasione della manifestazione "Calici di Stelle – Le notti delle stelle",, il sito www.reteastrofili.it è pienamente operativo con servizi più innovativi e una grafica aggiornata. www.reteastrofili.it offre a tutte le organizzazioni dedicate ad attività legate all'astronomia di presentare le proprie iniziative – attraverso la sezione www.reteastrofili.it/calendario-eventi - ma anche gli enti e le strutture permanenti: associazioni, osservatori astronomici, planetari, ecc.
Per chiarimenti sulle modalità di utilizzo del portale, è possibile consultare http://www.reteastrofili.it/help/ o chiedere informazioni scrivendo a reteastrofili@uai.it .

E' possibile trovare gli appuntamenti anche sul sito internazionale : http://www.lpi.usra.edu/observethemoonnight/getInvolved/register_event.cfm .

L'INAF mette a disposizione una pagina Facebook dedicata all'evento :
https://www.facebook.com/lanottedellaluna
Sulla bacheca si potranno segnalare le iniziative in programma e raccontare le esperienze delle osservazioni effettuate.

Come sempre auspichiamo un'ampia partecipazione agli eventi da parte del pubblico  e ci auguriamo di replicare il successo delle edizioni precedenti.

Cieli sereni !

Commissione Divugazione UAI

Per informazioni :
divulgazione@uai.it
Moonwatch 2014

All'inaugurazione della mostra dal titolo "Alla scoperta della vita, alla ricerca delle origini" - personale di Gianfranco Bianchi il vicepresidente dell' UAI presenterà l'Unione Astrofili Italiani e parlerà di astrobiologia con una breve conferenza sul tema "La Ricerca della Vita oltre la Terra". Invito a tutti gli interessati.

Programma degli interventi

Prof. Giammarco Puntelli - Critico d’Arte, Direttore Artistico Spoleto International Art Fair e Direttore Artistico mostre Premio Diana Musolino Città di Pizzo);

Prof. Giorgio Bianciardi - Ricercatore e Docente Università di Siena, dove tiene un Corso di Astrobiologia, è membro del direttivo del Centro Studi di Esobiologia di Milano e Vicepresidente dell’Unione Astrofili Italiani, UAI.  Bianciardi è anche Editor della Rivista Astronomia, Direttore dell'Osservatorio Astronomico Provinciale di Montarrenti (SI), presidente della rete di telescopi remoti ASTRA_Skylive www.skylive.it e collaboratore della prestigiosa rivista mensile di astronomia “Coelum” www.coelum.com.

Prof. Emanuele Pace - Astrofisico, Ricercatore e Docente di Tecnologie Spaziali presso l’Università di Firenze, Direttore dell’Osservatorio Polifunzionale del Chianti (OPC) www.osservatoriodelchianti.it

Dott.ssa Edvige Corbelli - Astronomo INAF - Osservatorio di Arcetri www.arcetri.astro.it


Qui sotto: la mappa per arrivare alla Galleria Merlino Bottega d’Arte.
Parcheggio consigliato: Sant’Ambrogio (subito dopo il palazzo del quotidiano LA NAZIONE).


mappa

Gianfranco Bianchi
cell. 347 6563202
Sito Internet: www.gianfrancobianchi.it
E-mail: gianfranco@gianfrancobianchi.it

Oltre 30 spettacoli con oltre 30 ospiti animeranno l'isola Polvese (Lago Trasimeno).
Il programma prevede anche giochi e attività per vivere e scoprire l'Isola.
Sono previste due serate speciali, con il ripristino dei traghetti notturni: quella del venerdì dedicata a scienza e musica e quella del sabato dedicata all'astronomia.
Oltre 30 spettacoli per una 3 giorni immersi nella natura all'insegna del divertimento intelligente.

PROGRAMMI - LOGISTICA - COME RAGGIUNGERE I LUOGHI AL SITO ISOLA DI EINSTEIN.EU

AIR-O-LOGY
Technopolis – Belgio - Bruxelles
Attraverso nuvole, dentifricio per elefanti e altri esperimenti divertenti e interattivi scopriremo le proprietà dell'aria e di altri gas.
Sabato 06/09 ore 11.00 --- Domenica 07/09 ore 11.00 e ore 16.00

CENTEROFGRAVITOLOGY
Hisa Experimentov - Slovenia - Lubiana
Perché cadiamo se ci sporgiamo troppo in avanti? Tutti i segreti dell'equilibrio svelati con inusuali esperimenti.
Sabato 06/09 ore 10.00 --- Domenica 07/09 ore 17.00

CIENCIA INESPERADA
The Big Van Theory - Spagna - Barcellona
Da FameLab Spagna gli scienziati che armati di solo umorismo, amano comunicare la scienza anche in metropolitana e nelle discoteche.
Sabato 06/09 ore 13.30 e 15.00 --- Domenica 07/09 ore 12.30 e 14.30

DR MOLECULA MAGIC OR SCIENCE?
Ori Weyl – Israele - Gerusalemme
Il mix di esperimenti che ha trasformato definitivamente un artista in uno scienziato.
Sabato 06/09 ore 15.00 --- Domenica 07/09 ore 11.30 e 15.00

EGGOLOGY
Hisa Experimentov - Slovenia - Lubiana
Quanto è robusto il guscio di un uovo? Si puo' infilare un uovo intero dentro ad una bottiglia? Uno spettacolo per gli amanti delle uova, strapazzate e non.
Sabato 06/09 ore 15.30 --- Domenica 07/09 ore 10.00

HACK YOUR HOME!
Laszlo Zsiros - Pavilhão do Conhecimento – Portogallo - Lisbona
Dal soggiorno alla cucina, passando attraverso il bagno, gli oggetti delle nostre case non aspettano altro che essere usati nei modi più improbabili.
Sabato 06/09 ore 16.00 --- Domenica 07/09 ore 14.00

LA SCATOLA DI EINSTEIN
Giorgio Hausermann - Svizzera - Locarno
Un prof creativo e una valigia carica di giochi e marchingegni per esplorare il mondo della fisica.
Venerdì 05/09 ore 17.00 --- Sabato 06/09 ore 11.30 e 17.30

ROCK GUITAR IN 11 DIMENSIONS
Mark Lewney - Regno Unito - Cardiff
Il Rock Doctor in compagnia della sua chitarra, ci illustrerà la fisica del rock suonando da Vivaldi agli AC/DC.
Domenica 07/09 ore 12.00 e 18.15

EINSTEIN BY NIGHT
All star show
Tutti gli ospiti nazionali e internazionali sul palco dell'isola per una carrellata di dimostrazioni sorprendenti!
Sabato 06/09 ore 22.30

AZOTOMANIA
Muse - Italia - Trento
Quando la scienza diventa spettacolo: il the dello scienziato pazzo, la cucina molecolare, fiori di cristallo, palloncini che si gonfiano da soli…
Sabato 06/09 ore 10.30 --- Domenica 07/09 ore 16.30

ALI NEL MISTERO
Studio Hyla in collaborazione con CAMS - Università degli Studi di Perugia - Italia - Perugia
Una divertente escursione notturna per scoprire il mondo dei pipistrelli alla ricerca di indizi ultrasonori.
Venerdì 05/09 ore 19.30

BEBO IL VERME RUBATUTTO
Tecnoscienza - Italia - Bologna
Bebo è un verme dispettoso. Serve l’aiuto di qualche piccolo scienziato che, a suon di esperimenti, ritroverà ciò che ha rubato!
Sabato 06/09 ore 11.00 e 14.30 --- Domenica 07/09 ore 10.30 e 16.30

BOLLE, BOLLE, BOLLE
Muse - Italia - Trento
Esperimenti, curiosi giochi ed incredibili effetti sorpresa in compagnia di colorate bolle di sapone.
Sabato 06/09 ore 14.30 --- Domenica 07/09 ore 12.30

CONTRO LA GRAVITÀ
CircoInstabile/Fuma che 'nduma - Italia - Perugia/Cuneo
Gli acrobati con la fune e i tessuti, i giocolieri con clave e palline, gli equilibristi sul filo e dentro la ruota, lottano tutti contro la forza di gravità.
Sabato 06/09 ore 13.30 --- Domenica 07/09 ore 13.00

DI CHE CIOCCOLATO SEI?
Muse - Italia - Trento
Una degustazione di cioccolato per scoprire come prendiamo le decisioni nella vita di tutti i giorni
Sabato 06/09 ore 16.00 --- Domenica 07/09 ore 14.00

ESPERIMENTO RI-USCITO
Post - Italia - Perugia
Due abili ricercatrici in missione per scoprire dove vivono i quattro migliori scienziati della Terra. Le aspetta un lungo viaggio e tanti esperimenti.
Venerdì 05/09 ore 16.30 e 18.00

FISICA SOGNANTE
Federico Benuzzi - Italia - Bologna
Monociclo, diablo e cigar box per trasformare uno spettacolo di giocoleria in una divertente lezione di fisica.
Sabato 06/09 ore 17.00 --- Domenica 07/09 ore 12.00

FREQUENTI RISONANZE
Associazione Next - Italia - Senigallia
Risonanza e pendoli, volume e note, per approfondire le caratteristiche delle onde sonore trasformando gli spettatori in musicisti.
Venerdì 05/09 ore 15.00

L'ARPA LASER
Museo del Balì - Italia - Saltara(PU)
Fasci di luce verde da pizzicare come le corde di un'arpa. Un mix di tecnologia e scienza per amanti della musica e curiosi.
Venerdì 05/09 ore 21.00

LA MAGIA DOVE LA METTI STA
Andrea Paris - Italia - Foligno(PG)
L'abilità di un mago che sorprende la mente e stuzzica la curiosità lasciando a bocca aperta.
Venerdì 05/09 ore 18.30

LA VITA FUORI E DENTRO IL SISTEMA SOLARE
Istituto Nazionale di Astrofisica - Italia - Roma
Giovanni Fabrizio Bignami, astrofisico, comunicatore e presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica accompagna il pubblico nell’esplorazione fantastica del cosmo tra letture, musica e suggestioni tra scienza e fantascienza.
Sabato 06/09 ore 21.30

LA CHIMICA DEL COLORE
Gabriele Pastori - Italia - Perugia
Alla scoperta della chimica del colore e del tempo attraverso molte reazioni spettacolari.
Venerdì 05/09 ore 16.00 --- Sabato 06/09 ore 16.00

LOTTERIA DELLA SCIENZA
Le Pleiadi - Italia - Padova
Un gioco che coinvolge gli spettatori con una serie di quiz da risolvere. E ad ogni domanda una risposta...sperimentale!
Venerdì 05/09 ore 15.30 --- Sabato 06/09 ore 12.30 e 16.30 ---
Domenica 07/09 ore 10.30 e 15.30

MATH BUSTERS
Psiquadro - Italia - Perugia
Gli acchiappamatematica vi faranno scoprire numeri, conti e formule come non li avete mai visti
Sabato 06/09 ore 12.30 --- Domenica 07/09 ore 10.00 e 15.00

MUSICA DA VEDERE
Psiquadro - Italia - Perugia
Fuoco e suono protagonisti di una originale performance per il piacere di orecchie e occhi.
Venerdì 05/09 ore 22.30

MUSICA DI VETRO
Tetraktis - Italia - Perugia
Le abili mani dei percussionisti di Tetraktis danno vita ad un concerto unico realizzato con strumenti di vetro riciclato dagli strumenti di vetreria dei laboratori di chimica. Beute, cilindri e becher diventano strumenti unici e particolari.
Venerdì 05/09 ore 21.30

OCCHI NELLA NOTTE
Carmine Romano in collaborazione con CAMS - Università degli Studi di Perugia - Italia - Perugia
Un'escursione notturna nel bosco dell'Isola Polvese alla scoperta dei rapaci notturni: civetta, gufo, barbagianni.
Sabato 06/09 ore 23.00

OGGETTI VOLANTI
Fosforo - Italia - Senigallia
Dal frisbee ai droni, una serie di dimostrazioni e curiosità per scoprire come volano le cose.
Sabato 06/09 ore 17.00 --- Domenica 07/09 ore 11.30 e 16.00

PITAGORA E L'INCUDINE
Giorgio Pinai e Mirko Revoyera - Italia - Arezzo/Perugia
Spettacolo-laboratorio con esperimenti sonori e racconti per scoprire il legame tra musica e matematica.
Venerdì 05/09 ore 17.30

SU GALILEO
Un Galileo sui generis raccontato attraverso storie e curiosità, stati d’animo e intuizioni. Uno spettacolo per conoscere le sue principali scoperte e riflettere sulle loro implicazioni future.
Sabato 06/09 ore 17.30 --- Domenica 07/09 ore 11.30 e 15.30

TUBOLOGY - LA SCIENZA DEL TUBO
Marco Testa - Italia - Milano
Fenomeni sorprendenti e spettacolari che si nascondono nei tubi. Una divertente performance che fonda la scienza del tubo…
Sabato 06/09 ore 13.00 --- Domenica 07/09 ore 18.00

logo valle di Comino

 

La manifestazione si svolgerà a Valle di Canneto presso la  Casa Salesiana dal 29 al  31 Agosto 2014

Programma

Venerdì 29 agosto

ore 18.00 - Ritrovo dei partecipanti
ore 19.00 - Saluto di benvenuto e apertura dello Star Party
ore 19.30 - Sessione introduttiva
ore 20.00 - Cena
ore 22.00 - Osserviamo insieme

Sabato 30 agosto

ore 07.00 - 09.30 – Colazione (per escursionisti ore 07.00)
ore 08.00 - Escursione guidata con pranzo a sacco
ore 17.00 - Conferenza - 1° sessione
ore 18.00 - Conferenza - 2° sessione
ore 19.00 - Conferenza - 3° sessione
ore 20.00 - Cena
ore 22.00 - Osserviamo insieme

Domenica 31 agosto

ore 08.00 - 09.30 – Colazione
ore 09.00 - Escursione guidata
ore 10.00 - Sessione : Sole e Sistema solare
ore 11.30 - Santa Messa al Santuario di Canneto
ore 12.30 - Chiusura dei lavori
ore 13.00 - Pranzo

Per informazioni e iscrizioni:

Gerardo Coppola 328 3298012 coppolagerardo@libero.it
Michele Marini 347 7427816 mykemarini@gmail.com
Paolo Perrelli 329 0049111 perrecar@libero.it

Unione Astrofili Valle di Comino (U.A.V.C.) - Indirizzi internet : www.uavc.it e-mail: info@uavc.it
coppolagerardo@libero.it cell. 331 8848824 - Via Macello, 366 - 03040 Gallinaro (FR)

Pagina 8 di 30
TOP