Giovedì, 18 Ottobre 2018 14:34

Notte della Luna 2018, ecco gli appuntamenti dell’Unione Astrofili Italiani

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

InOM2018La Luna non avrà più segreti. Torna l’International Observe the Moon Night, l’attesa iniziativa mondiale dedicata alla scoperta e all’osservazione del nostro meraviglioso satellite naturale. Tantissimi gli eventi organizzati nella notte del 19 e 20 ottobre lungo tutta la penisola dall’Unione Astrofili Italiani, promotrice dell’iniziativa in Italia insieme all’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). Occasioni uniche per ammirare al telescopio la nostra “vicina di casa” e per scoprire i suoi aspetti meno conosciuti e più affascinanti.
 

L’International Observe the Moon Night, ribattezzata in Italia con il nome “Notte della Luna”, è organizzata da numerosi enti di ricerca, associazioni, scienziati ed educatori, tra i quali: la NASA, Planetary Science Institute, Astronomical Society of the Pacific, CosmoQuest, Science Festival Alliance e Night Sky Network. â€œCome ormai consuetudine, lo star party internazionale sarà un’occasione per proporre osservazioni al telescopio dedicate alla Luna e per approfondire temi quali la genesi e le caratteristiche fisiche, le missioni spaziali passate e in programmazione, la mitologia, la poesia, la musica e le diverse espressioni artistiche ispirate al nostro satellite naturale”, spiega il Responsabile della Divulgazione UAI Paolo Volpini. “La fase lunare sarà tra il Primo Quarto e la Luna Piena”.
 

Dal nord a sud si susseguono gli appuntamenti con la “Notte della Luna” a cura delle Delegazioni dell’UAI. A Longiano, presso la suggestiva corte del Castello della città, nella notte del 20 ottobre l’Associazione Astronomica del Rubicone, delegazione UAI della provincia di Forlì-Cesena, organizzerà uno speciale evento dedicato alla Luna in collaborazione con altre Associazioni del territorio. Al pubblico verranno offerti interventi e letture ispirate alla Luna, una mostra fotografica a tema e naturalmente osservazioni al telescopio.
 

Occhi puntati sulla Luna anche in Toscana grazie all'opera di altre Delegazioni UAI. In programma nella notte del 19 ottobre presso l’Osservatorio astronomico di Punta Falcone il Moon Watch Party a cura dell’Associazione Astrofili di Piombino (LI). La Società Astronomica Fiorentina organizzerà invece sabato 20 ottobre nel Comune di Sesto Fiorentino (FI), presso la propria sede, un evento divulgativo con osservazioni guidate del nostro satellite naturale. Nella stessa serata anche presso l’Osservatorio astronomico di Montagna Pistoiese i telescopi saranno puntati sulla Luna.
 

A Perugia il 20 ottobre il nuovo ed elegante Barton Park farà da cornice al “Moonwatch Party - Sotto la stessa Luna" organizzato dall'Associazione Astrofili Paolo Maffei Perugia. Nella stessa serata a Foligno (PG) nel giardino degli Orti Jacobilli l’Associazione Astronomica Antares offrirà al pubblico osservazioni della Luna al telescopio. A Rocca di Papa (RM), invece, presso il Parco astronomico “Livio Gratton”, l’Associazione Tuscolana di Astronomia organizzerà nella notte del 19 ottobre uno speciale Moon Watch Party con conferenze per bambini sulla vita degli astronauti e le loro missioni sulla Luna, spettacoli nel Planetario sulla Luna e la sua esplorazione e osservazioni ai telescopi. Anche l'Accademia delle Stelle aderisce alla InOMN 2018, organizzando nella notte di sabato 20 ottobre “La Notte della Luna” a Roma, presso il cortile di San Gregorio Barbarigo.
 

Anche il sud Italia pullula di appuntamenti che vedono protagonista la fascinosa Luna. Tra questi, “la Notte della Luna ad Agerola" organizzata nella notte di sabato 20 ottobre da AstroCampania presso l’Osservatorio Astronomico di Agerola, la “Moon light 2018” a Salerno a cura del Centro astronomico Neil Armstrong, la “Notte della Luna” organizzata dal Gruppo Astrofili del Salento a Calimera (Lecce) in collaborazione con il Museo di Storia Naturale del Salento e il Moon Watch Party a cura della Società astronomica Pugliese presso il CEA Solinio di Cassano delle Murge, sede dell'Osservatorio astronomico della Murgia. Occhi al cielo, quindi, in tutta Italia per non perdere lo spettacolo della Luna.  


L'elenco completo degli eventi a cura delle Delegazioni dell'UAI è consultabile al link: http://divulgazione.uai.it/index.php/Moonwatch e sul sito della NASA (https://moon.nasa.gov/observe-the-moon/annual-event/overview/)

Letto 269 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
TOP