Sabato, 26 Maggio 2018 22:06

Sezione Asteroidi UAI - Resoconto delle osservazioni nel periodo Marzo-Aprile 2018

Scritto da  Paolo Bacci - Sezione asteroidi UAI
Vota questo articolo
(2 Voti)

Purtroppo le condizioni meteo, anche in questo periodo, non hanno permesso di avere una continuità osservativa costante; nonostante tutto però sono stati ottenuti importanti risultati.

L'osservazione dell'occultazione asteroidale di (130) Elektra è stato l'evento astronomico più importante al quale hanno partecipato 18 osservatori amatoriali italiani. Pietro Baruffetti ha presentato un breve resoconto sulle News-UAI riportando i risultati preliminari.

La campagna osservativa fotometrica, promossa dalla Sezione, ha ottenuto molte adesioni permettendo così di individuare il periodo di rotazione vari asteroidi: (235) Carolina, (1117) Reginita, (444193) NEA, 3800 (Karayusuf), 2016 JP PHA.

curva luce asteroide 69315

Curva di luce dell'asteroide (69315) ottenuta anche con la collaborazione degli osservatori della Sezione Asteroidi, periodo di rotazione 106,25 h, pubblicata sul Minor Planet Bulleting Volume 45-2 Apr-Giu 2018.

 

Per quanto riguarda l'attività astrometrica, gli osservatori italiani hanno dato un ottimo contributo.

Gianni Galli ha effettuato una statistica aggiornata al 30/04/2018: su 613 circolari MPEC relative alla scoperta di nuovi NEA, 167 hanno avuto il contributo di astrofili italiani per un totale del 27%. Risultato notevole in considerazione delle avverse condizioni meteorologiche sul nostro territorio in tale periodo. Luca Buzzi segnala 10 nuove designazioni che si vanno a sommare alle 25 nel primo bimestre di quest’anno; sta raccogliendo i frutti del nuovo telescopio da 0,84-m decisamente molto performante. Ma anche con strumenti più modesti Andrea Mantero, utilizzando il telescopio da 0,25 m, ha ottenuto 11 MPEC, come Vito Tinella e Roberto Bacci.

Rapporto dagli osservatori

104 - San Marcello Pistoiese

Osservatori: Paolo Bacci, Martina Maestripieri, Marta Di Grazia, Leonardo Mazzei,Luca Nerli

Stumentazione: Newton 0,60-m F/4, FOV 35x35, risoluzione 2”/pixel

27 MPEC: 2018-E52, 2018-E57, 2018-E58, 2018-F07, 2018-F17, 2018-F123,

2018-F126, 2018-F144, 2018-G28, 2018-G29, 2018-G30, 2018-G32,

2018-G33, 2018-G109, 2018-G114, 2018-G121, 2018-H37, 2018-H48,

2018-H49, 2018-H50, 2018-H59, 2018-H60, 2018-H62, 2018-H66, 2018-H67,

2018-H72, 2018-H76

Altri asteroidi osservati: NEA 2017 VL15

Sessioni curve di luce: (1318) Nerina, 17700, (5129) Groom, 444193, 2016 JP

Occultazione Asteroidale: 130 Elektra (positiva)

107 Cavezzo

Osservatori: Roberto Bonomi, Dario Caiumi, Giulio Corradini, Mauro Facchini, Daniele Losi, Paolo Negrelli.

Newton reflector 40cm f/5.5 + CCD, FOV 41’x 32’, risoluzione 1.67‘’/pixel

Osservati 23 asteroidi di cui 15 NEA, per un totale di 79 misure

160 Castelmartini

Observers E. Prosperi, S. Prosperi, M. Jaeger, W. Vollmann

Strumentazione: 0.35-m f/10 Schmidt-Cassegrain + CCD CAC-4, PPMXL, CMC-15, Gaia-DR1

7 MPEC:

2018 FU4 = ZFB2EC6 (Mar. 24.69 UT) [see MPEC 2018-F123]

2018 HN = ZH03F21 (Apr. 20.64 UT) [see MPEC 2018-H49]

2018 HS = ZH06629 (Apr. 21.81 UT) [see MPEC 2018-H60]

2018 HO1 = ZH8F849 (Apr. 24.91 UT) [see MPEC 2018-H72]

2018 HX1 = ZTF00Mw (Apr. 24.93 UT) [see MPEC 2018-H80]

2018 HY1 = ZH94494 (Apr. 24.91 UT) [see MPEC 2018-H81]

2018 HH2 = ZH0A971 (Apr. 26.64 UT) [see MPEC 2018-H89]

Asteroidi (512 osservazioni, 54 NEA's + Unusual's):

2015 XE352; 2018 AD13; 2018 BY2; 2018 DH1; 2018 DX3; 2018 EB; 2018 EC3; 2018 FB; 2018 FU4; 2018 FQ5; 2018 GY1; 2018 HN; 2018 HS; 2018 HU; 2018 HO1; 2018 HX1; 2018 HY1; 2018 HH2;

(1627); (1981); (3122); (6053); (6569); (7889); (8037); (9856); (12711); (12923); (14402); (15745); (25916); (36183); (36284); (40267); (66251); (85628); (85953); (115052); (136839); (138847); (162998); (163243); (172034); (184990); (194126); (212359); (333888); (337084); (350988); (363599); (374851); (388945); (475967); (498548)

203 GIAGA OBS.

Osservatori Gianni Galli e Sergio Foglia

STRUMENTAZIONE: Schmidt-Cassegrain (C11) 0,28m F/6,86, SBIG ST8XME FOV 24,7' X 16,4' risoluzione 1,93"/pixel (binning 2X2)

OSSERVAZIONE DI NEOCP con misure contenute delle seguenti circolari MPEC (n. 6):

2018 FU4, 2018 GM, 2018 HH2, 2018 HP1, 2018 HO1,2018HN.

OSSERVAZIONI DI ALTRI OGGETTI: N. 6 asteroidi

FOTOMETRIA DI ASTEROIDI: n.n.

OCCULTAZIONI ASTEROIDALI: occultazione di 130 Elektra la notte del 21 aprile 2018

204 - Osservatorio Astronomico Schiaparelli

Osservatore: Luca Buzzi

strumentazione 0.60-m f/4.6 + CCD - FOV 18' x 12'

0.84-m f/3.5 + CCD - FOV 42' x 42'

Numero notti osservative: 14

Misurazioni inviate: 851

Asteroidi misurati: 346

DETTAGLIO:

NEOCP: 34 (ed altrettante circolari)

Altri NEO: 101

MBA: 201

Nuove designazioni: 10

Occultazione: 130 Elektra (positiva)

A29 OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI SANTA MARIA A MONTE (TAVOLAIA OBSERVATORY ) 

Osservatori : MAURO BACHINI, GIACOMO SUCCI, MANCINI FABRIZIO ELIA DAL CANTO,

Strumentazione utilizzata: Newton 400 mm F/5 CMOS Camera Asi 174 momocromatica, sensore  IMX174LLJ / IMX174LQJ Sensore CMOS Mono- Risoluzione 2.3MP - 1936 x 1216 - Dimensione pixel 5.86 micron.

problemi di aggiornamento strumentazione e una serie interminabile di pessime condizioni meteo hanno permesso di effettuare pochissime osservazioni.

Occultazioni asteroidali: (130) Elektra / TYC 0408-00029-1 del 21 APRILE 2018

Stella occultata TYC 0408-00029-1 , occultazione positiva.

C77 Bernazzo Observatory

Osservatore : Mantero Andrea

Strumentazione : Newton 0,25-m f/4 Risoluzione :1,33"/pixel

2018 EE = ZE9B603 (Mar. 8.89 UT) [see MPEC 2018-E30]

2018 EH = P10GKtz (Mar. 8.90 UT) [see MPEC 2018-E33]

2018 EE1 = A106uGz (Mar. 9.90 UT) [see MPEC 2018-E43]

2018 EA4 = ZE244D8 (Mar. 13.94 UT) [see MPEC 2018-E101]

2018 EB4 = ZE24459 (Mar. 13.95 UT) [see MPEC 2018-E98]

2018 FE3 = ZF2EEC9 (Mar. 22.44 UT) [see MPEC 2018-F87]

2018 FF3 = ZF2EF35 (Mar. 22.44 UT) [see MPEC 2018-F86]

K18D01H

2018 GL = ZG32E73 (Apr. 8.48 UT) [see MPEC 2018-G32]

2018 HN = ZH03F21 (Apr. 20.64 UT) [see MPEC 2018-H49]

2018 HS = ZH06629 (Apr. 21.81 UT) [see MPEC 2018-H60]

2018 HX = ZH06DFB (Apr. 22.62 UT)

K38 M57 Observatory

Osservatore: Giorgio Baj

Strumentazione: 0.30-m f/5.5, Ritchey-Chretien, Fov:28.5'x19, campionamento:2.22"/pix.

MPEC ottenute 6: 2018-G32,2018-G28,2018-G33,2018-H45,2018-H53,2018-H89.

Asteroidi misurati: NEO 23, MBA 2, Mars-Cr 1, Hungaria 1.

Curve di luce list LCUAI: 6 - (1318)Nerina,(1981)Midas,(91)Aegina,(5129)Groom,(235)Carolina,(444193)2005 SE71.

K41 Vegaquattro Astronomical Observatory

Osservatore:Valter Luna

Strumentazione: SC 0,3m f/3.36, FOV 23x15, risoluzione 1,84”/pixel.

Fotometria

1318 (Nerina)

TNO - Astrometria

136108 (Haumea)

36628 (Huya)

174567 (Varda)

NEO (Amor)

1998 SE36

Osservati n. 5 asteroidi

K47 STAZIONE ASTRONOMICA BS-CR DI SANTA MARIA A MONTE

STRUMENTAZIONE S.C. DA 250 mm F/5.2 + CCD DTA DISCOVERY PLUS 1600

GUIDA RIFRATTORE 150 mm F/8

Pubblicazione su MPB MINOR PLANET BULLETIN , volume 45 , number 2 a.d. 2018 april-june

Curva di luce dell'asteroide (69315 1992 UR2, NELL'AMBITO DI UNA COLLABORAZIONE CON LA SEZIONE ASTEROIDI UAI

K54 Osservatorio Astronomico Università di Siena

Osservatori: Alessandro Marchini, Riccardo Papini, Fabio Salvaggio

Strumentazione: Telescopio Maksutov-Cassegrain 30cm f/5.6, CCD Sbig STL-6303

10 sessioni di fotometria su 4 asteroidi per determinarne periodo di rotazione

6 sessioni di fotometria su 3 asteroidi per lista UAI

1 occultazione (Elektra)

K63 G. Pascoli Observatory Castelvecchio Pascoli (LU)

Osservatore Roberto Bacci

Strumentazione utilizzata Newton reflector 0.4 m f 3.2 + ccd QHY22

Nr. MPEC 17

MPEC 2018-E101 2018 EA4

MPEC 2018-E108 2018 EF4

MPEC 2018-E33 2018 EH

MPEC 2018-E43 2018 EE1

MPEC 2018-E44 2018 ED1

MPEC 2018-E45 2018 EF1

MPEC 2018-E49 2018 EP1

MPEC 2018-E98 2018 EB4

MPEC 2018-F07 2018 EL4

MPEC 2018-F123 2018 FU4

MPEC 2018-F126 2018 FX4

MPEC 2018-G32 2018 GL

MPEC 2018-G33 2018 GM

MPEC 2018-H45 2018 HH

MPEC 2018-H49 2018 HN

MPEC 2018-H59 2018 HU

MPEC 2018-H60 2018 HS

Nr. 1 Sessione fotometrica asteroide Nerina

Nr. 1 Occultazione asteroidale positiva Elektra 2018-04-21

K65 Osservatorio N.A.R.O. Cesena

Osservatore: Tinella Vito

Strumentazione: Meade 16" f/7 + CCD Sbig ST9 xe Scala: 1.46 pix/"

Numero MPEC : 10 (MPEC 2018-E80 _ 2018 EZ2, MPEC 2018-E44 _ 2018 ED1, MPEC 2018-E43 _ 2018 EE1) (MPEC 2018-G28 _ 2018 GG, MPEC 2018-G30 _ 2000 HO40, MPEC 2018-G32 _ 2018 GL, MPEC 2018-G33 _ 2018 GM, MPEC 2018-H72 _ 2018 HO1,MPEC 2018-H80 _ 2018 HX1, MPEC 2018-H89 _ 2018 HH2)

Misure totali inviate: 35

K73 Gravina in Puglia

Osservatore: Franco Taccogna

Strumentazione: Newton 200/1000 + ASI 120MM-S

numero di misure inviate: 4 (tecnica di stacking per complessive 95 misure)

osservazione di oggetti: (1469) Linzia, (793) Arizona

osservazione di oggetti proposti nella lista -

altre osservazioni ritenute interessanti -

Curve di Luce -

Occultazioni -

Paolo Bacci – Responsabile Sezione Asteroidi

Continua la leadership Enrico Prosperi che, con il suo sistema automatico, è al primo posto tra gli osservatori italiani come numero di misure inviate. Dall'Università di Siena Alessandro Marchini, utilizzando il telescopio automatizzato, ha effettuato molte sessioni fotometriche, seguito a ruota da Giorgio Baj.

Su suggerimento di Lorenzo Franco è stato condiviso un Cloud dove al suo interno vengono inserite le sessioni fotometriche effettuate dai vari osservatori ed un foglio elettronico nel quale sono indicati i target fotometrici così che ogni osservatorio, in tempo reale, lo può aggiornare. Lo scopo è quello di evitare che nella stessa notte più osservatori si dedichino allo stesso oggetto.

Nel corso del 51° Congresso UAI svoltosi presso l’ Osservatorio Polifunzionale del Chianti nei giorni 4-6 maggio, è stata presentata la nuova veste grafica del sito della Sezione Asteroidi asteroidi.uai.it. Inoltre, sono stati riportati i risultati ottenuti dalla Sezione nell’ultimo anno. E' possibile rivedere l'intervento sul canale YouTube https://youtu.be/WCxmEPhBmOQ

Si ricorda che il 23-24 giugno presso l'osservatorio “Beppe Forti” di Montelupo Fiorentino si svolgerà il Meeting Corpi Minori (Asteroidi, Comete e Meteore), un appuntamento da non perdere, dove professionisti ed astrofili effettueranno una serie di interventi sulle ultime novità in questo ambito di ricerca. (http://gruppoastrofilimontelupo.com/)

La settimana successiva, il 30 Giugno, appuntamento con l'Asteroid-Day, quando vari osservatori italiani saranno aperti al pubblico con una serie di iniziative sul pericolo di impatto di asteroidi e non solo, nell'ambito della giornata mondiale dedicata a questi corpi. Si rimanda al sito ufficiale https://asteroidday.org/ per ulteriori informazioni sull'evento.

Letto 319 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
TOP