Martedì, 03 Aprile 2018 15:00

Attività della Sezione di Ricerca Asteroidi UAI, Periodo Gennaio – Febbraio 2018.

Scritto da  Paolo Bacci - Sezione asteroidi UAI
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il primo bimestre è stato caratterizzato dalle condizioni meteo sfavorevoli che hanno limitato notevolmente la possibilità di osservare. Ma nonostante ciò gli osservatori italiani hanno ottenuto importanti risultati. In particolare l'occultazione asteroidale del TNO 2002 TC304, che ha visto protagonisti gli astrofili italiani con ben 6 osservazioni positive. I dati sono ancora in fase di elaborazione, siamo in attesa del paper. Nell'ambito della campagna fotometrica promossa dalla Sezione, sono state ottenute alcune curve di luce che hanno permesso di individuare il periodo di rotazione. Alcuni osservatori sono riusciti a misurare un'auto nello spazio: la Tesla Roadster auto personale di Elon Musk, modello del 2009. Lanciata dalla società SpaceX con il vettore Falcon Heavy, l'autovettura è stata messa in orbita in direzione di Marte.

Il responsabile delle Sezioni di ricerca dell'UAI Salvo Pluchino, ha presentato due poster, al XIV Congresso Nazionale di Scienze Planetarie svoltosi dal 5 al 9 febbraio a Bormio. Il primo riportava il contributo degli astrofili sulla caratterizzazione di Haumea e la scoperta dell'anello che lo circonda; l'osservazione del primo oggetto interstellare 1I/ʻOumuamua e l'attività di follow-up di NEOCP e NEA. Il secondo poster interamente dedicato all'asteroide 3122 Florence le cui osservazioni fotometriche multi-banda e lo spettro di riflettanza confermano la classificazione di tipo S e, attraverso il processo di inversione, è stata trovata una soluzione preliminare per l'orientamento del polo di rotazione ed il modello 3D.

Tesla Roaster

L'autovettura Tesla Roadster ripresa da Luca Buzzi quando l'oggetto aveva una luminosità di 21.6 mag.

Di seguito si riportano le osservazioni inviateci dai vari osservatori italiani relative al periodo Gennaio Febbraio 2018.

104 - San Marcello Pistoiese

Osservatori: Paolo Bacci, Martina Maestripieri

Strumentazione: Newton 0,60-m F/4, FOV 35x35, risoluzione 2”/pixel

33 MPEC: 2018-B87, 2018-B88, 2018-B92, 2018-B95, 2018-B126, 2018-B128, 2018-B129, 2018-B130, 2018-B148, 2018-B152, 2018-B160, 2018-B161, 2018-B163, 2018-B164, 2018-B166, 2018-C45, 2018-C49, 2018-C53, 2018-C59, 2018-C60, 2018-C61, 2018-C62, 2018-C63, 2018-C65, 2018-C72,2018-C73, 2018-C83, 2018-C87, 2018-C91, 2018-C95, 2018-C99, 2018-D09,

2018-D27

Altri asteroidi osservati: 3 MBA, 2 NEA

Sessioni curve di luce: (82776) 2001 QB17

Occultazione Asteroidale TNO 2002 TC304 (positiva)

Satelliti: 1 (2018-017A = Tesla)

203 GIAGA OBS.

Osservatori: Gianni Galli e Sergio Foglia

Strumentazione: Schmidt-Cassegrain (C11) 0,28m F/6,86, SBIG ST8XME FOV 24,7' X 16,4' risoluzione 1,93"/pixel (binning 2X2)

OSSERVAZIONE DI NEOCP con misure contenute delle seguenti circolari MPEC (n. 6):

2018 CP14, Comet P/2018 C1, 2018 CC3, 2018 CY2, 2018 BN6, 2018 BF5.

OSSERVAZIONI DI ALTRI OGGETTI: n.n.

FOTOMETRIA DI ASTEROIDI: n.n.

OCCULTAZIONI ASTEROIDALI: n.n.

204 - Osservatorio Astronomico Schiaparelli

L. Buzzi

0.60-m f/4.6 + CCD - FOV 18' x 12'

0.84-m f/3.5 + CCD - FOV 42' x 42'

Numero notti osservative: 11

Misurazioni inviate: 1142

Asteroidi misurati: 454

DETTAGLIO:

NEOCP: 65 (ed altrettante circolari)

Altri NEO: 55

MBA: 309

Comete: 4

Nuove designazioni: 25

Satelliti: 1 (2018-017A = Tesla)

160 Castelmartini

Osservatori: Observers E. Prosperi, S.Prosperi, M. Jaeger, W. Vollmann

Strumetazione; 0.35-m f/10 Schmidt-Cassegrain + CCD

MPEC: 9

MPEC 2018-A55; MPEC 2018-A62; MPEC 2018-A58; MPEC 2018-B124;

MPEC 2018-B125; MPEC 2018-B126; MPEC 2018-B163; MPEC 2018-D88; MPEC 2018-A91;

Asteroidi: 235 osservazioni, 63 NEA's + Unusual's

2000 XO8; 2004 CK39; 2005

BS27; 2014 YC15; 2016 BA39; 2016 CL32; 2017 SR32; 2017 SL33; 2017 UE45; 2017

WL1; 2017 XB2; 2017 YS8; 2018 AJ; 2018 BT1; 2018 BU1; 2018 BE6; 2018 BU6;

(1627); (1864); (1980); (1981); (6053); (7977); (8037); (8567); (11066);

(12711); (17511); (21374); (25916); (33010); (53110); (53430); (137925);

(140158); (143992); (152931); (153349); (162038); (162472); (163691); (190208);

(265196); (294739); (302311); (311554); (322763); (333888); (348314); (385580);

(415029); (505178); (505657); (505667); (508912); (509935); (512245)

A29 OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI SANTA MARIA A MONTE (TAVOLAIA OBSERVATORY )

Strumentazione : Newton 400 mm F/5 +CCD DTA Discovery plus Kaf 260 512 x 512 FOV

17,6 x 17,6 arcmin risoluzione 2.06"/pixel con ruota porta filtri " riprese unfiltered)

Riprese :Bachini Mauro , Giacomo Succi

FOTOMETRIA CCD CURVE DI LUCE

ASTEROIDE (302311) 2002 AA RIPRESE DEL 17/01/2018

N. 140 immagini

ASTEROIDE (302311) 2002 AA RIPRESE DEL 21/01/2018

N. 70 immagini

Occultazioni asteroidali

Occultazione asteroidale 2002 TC302 del 21 GENNAIO 2018

stella occultata UCAC 4UC 593-005847, occultazione osservata con grosse difficoltà a

causa di una fitta coltre nuvolosa: occultazione positiva

riprese : MAURO BACHINI, GIACOMO SUCCI, MANCINI FABRIZIO, MATTEO

ALIGHIERI, ELIA DAL CANTO, MARIO MASUCCI

B66 Osservatorio di Casasco

Osservatore: W. Borghini, M. Santini. Measurers

Strumentazione: 0.4-m f/7.3 Ritchey-Chretien + CCD.

Nessun report

C62 Eurac Observatory,

Osservatore: Giovanni Battista Casalnuovo

Strumentazione: Reflector 0,3m f/4, FOV 52'x38', risoluzione 1,86”/pixel.

Osservati 7 asteroidi (fotometria)

5358 1992 QH campo affollato no curva 18-01-18

(2661) Bydzovsky campo affollato no curva 19-01-18

(1491) Balduinus fine gennaio, possibile asteroide binario, in due sessioni si nota un improvviso calo di luminosita' di 0.4 mag, purtroppo per il mio set up, la magnitudine ha continuato a diminuire oltre 15.5 mag. e pertanto sarebbe interessante osservarlo nei prossimi passaggi.

(6368) Richardmendez 11 e 14 febbraio (curva non completata ampiezza bassa e poco luminoso mag 15.5)

(20024) Mayremartinez 16 febbraio (curva non completata ampiezza bassa 0.05, e poco luminoso mag. 15.4)

(7430) Kogure 23 e 24 febbraio, no curva, ampiezza modesta.

(1318) Nerina, fine febbraio curva completata, per determinazione shape dell'asteroide come richiesto da Lorenzo Franco, ampiezza molto bassa.

K38 M57 Observatory

Osservatore: Giorgio Baj

Strumentazione: 0.30-m f/5.5 Ritchey-Chretien FOV:28,5'x19'

Campionamento: 2.22"/pix

Circolari MPC:

2018.01.18 ZB3EFA7 = 2018 BU1 [MPEC 2018-B69] Apollo

2018.01.23 ZB039F0 = 2018 BG5 [MPEC 2018-B126] Apollo

2018.02.15 A106qxc = 2018 CP14 [MPEC 2018-D20] Apollo

2018.02.15 ZC82561 = A/2018 C2 [MPEC 2018-E18] Hyperbolic Asteroid

2018.02.27 ZD98DBA = 2018 DA4 [MPEC 2018-E11] Apollo

Osservati Misurati:

2018.01.13 2017 QL33 Apollo

2018.01.13 2017 SO17 Amor

2018.01.23 2018 AQ2 Apollo

2018.02.03 2017 VR12 Amor

2018.02.10 2014 SR339 Apollo PHA

2018.02.10 P/2018 C1 (Lemmon-Read)

2018.02.10 2007 LU19 Apollo

2018.02.14 2015 FV118 Aten

Curve di Luce:

(3951) Zichichi

(505657) 2014 SR339

(1318) Nerina

K41 Vegaquattro Astronomical Obs., Novi Ligure

Osservatore: Observer V. luna.

Strumentazione: 0.3-m Schmidt-Cassegrain + CCD.

Nessun report

K63-G. Pascoli Observatory, Castelvecchio Pascoli

Observer Roberto Bacci

Newton 0,4 m f.3.2 + CCD

27 Oggetti Misurati

1 Cometa

27 Circolari Mpec

2018AJ2,2018AR2,2012BN1,2018AD4,2018AA4,2018AN3,2018BC,2018AN12,2018BB,

2018BT1, 2018BB3, 2018BA3,2018BF3,2018BH3,2018BC3,2018BD5,2018BF5,2018BG5, 2018BE6,2018BT6,2018BS6,2018CA, 2018CJ2,2018CA2,2018CY2,2018CQ3,2018DG,

Circolari MPEC

MPEC 2018-A09 2017 YD8

MPEC 2018-A49 2018 AJ2

MPEC 2018-A58 2018 AR2

MPEC 2018-A61 2012 BN1

MPEC 2018-A78 2018 AN3

MPEC 2018-A86 2018 AD4

MPEC 2018-A91 2018 AA4

MPEC 2018-B100 C2018 A6 Gibbs

MPEC 2018-B124 2018 BD5

MPEC 2018-B125 2018 BF5

MPEC 2018-B126 2018 BG5

MPEC 2018-B148 2018 BE6

MPEC 2018-B166 2018 BT6

MPEC 2018-B29 2018 AN1

MPEC 2018-B33 2018 BB

MPEC 2018-B34 2018 BC

MPEC 2018-B68 2018 BT1

MPEC 2018-B87 2018 BA3

MPEC 2018-B88 2018 BC3

MPEC 2018-B89 2018 BB3

MPEC 2018-B95 2018 BH3

MPEC 2018-B97 2018 BF3

MPEC 2018-C11 2018 CA

MPEC 2018-C100 2018 CQ3

MPEC 2018-C61 2018 CA2

MPEC 2018-C65 2018 CJ2

MPEC 2018-C87 2018 CY2

MPEC 2018-D27 2018 DG

___________

Paolo Bacci Responsabile Sezione di Ricerca Asteroidi UAI

Letto 174 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
TOP