Giovedì, 07 Dicembre 2017 10:30

E' in arrivo Phaethon, il super-asteroide che "sfiorerà" la Terra In evidenza

Scritto da  UAI - Unione Astrofili italiani
Vota questo articolo
(1 Vota)
 
 
E' in arrivo Phaethon, il super-asteroide che sfiorerà la Terra
 
A metà dicembre (3200) Phaethon (Fetonte), un asteroide dal diametro di 5,1 chilometri, passerà a 10 miloni di chilometri dalla Terra, rendendolo "potenzialmente pericoloso".
 
Presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 1,27 UA inclinata di circa 22,2° rispetto all'eclittica.
È un asteroide Apollo la cui orbita incrocia quelle di Mercurio, Venere, Terra e Marte
 
(3200) Phaethon è  stato scoperto da Simon F. Green e John K. Davies, l'11 ottobre 1983 mentre esaminavano immagini del satellite IRAS alla ricerca di asteroidi e comete.

E' stato il primo asteroide scoperto per mezzo di un satellite !
 
(3200) Phaeton è il corpo progenitore dello sciame meteorico delle Geminidi di dicembre il cui massimo di circa 120 l'ora è atteso nella notte tra il 13 e il 14 dicembre con il picco intorno alle ore 3:00.  Considerato che Phaethon sarà in prossimità della Terra è possibile che la frequenza e la luminosità delle meteore sia più elevata del solito. 
 


7dic17 3200Phaethon 214854 222822
Immagine di Phaethon ripresa da Nicola Rizzi  (Osservatorio Astronomico Sirio) il 7 dicembre 2017

Il filmato dello stesso autore
‎3200 Phaethon 7‎-12-‎2017 ‏‎2148547-‏‎230514

 
 
Il prossimo 16 dicembre alle 23 UT Phaethon passerà a sole 0.069 UA dalla Terra (circa 10.3 milioni di km). Sembra una grande distanza, in realtà il flyby del 2017 è il migliore a partire dal 1974, quando Phaethon passò (in incognito perché doveva ancora essere scoperto) a 8.2 milioni di km dal nostro pianeta. Per avere di nuovo un flyby paragonabile a quello di quest’anno bisognerà aspettare l’11 dicembre 2050! Quindi il 2017 è l’anno migliore per l’osservazione fisica di questo interessantissimo asteroide.
 

Già ora Phaethon è ben osservabile in prima serata dall’emisfero nord come un oggetto relativamente brillante, alla portata di un telescopio da 15-20 cm di diametro, essendo di magnitudine +12.5.  Fra il 13 e il 14 dicembre 2017 Phaethon sarà in Perseus per poi passare nella vicina costellazione di Andromeda il 15 e il 16. Nelle prime ore del 16 l’asteroide passerà a meno di 4° dalla galassia a spirale M33 nel Triangolo. Visto che alla massima luminosità arriverà alla magnitudine +10.7 sarà l’occasione giusta per immortalarlo in foto a grande campo mentre si sposta alla velocità di circa mezzo primo d’arco al minuto. Successivamente inizierà la fase di allontanamento dalla Terra, con Phaethon in movimento nella costellazione di Pegasus.



Fetonte mappa

Il percorso di 3200 Phaethon sulla sfera celeste fra il 13 e il 17 dicembre 2017. L’inizio di ogni giorno è segnato dal numero corrispondente (Mappa ottenuta con il software Guide 8 da Albino Carbognani).
 
 
 
I dati per i prossimi giorni relativi alle osservazioni da Roma sono consultabili al link
http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Dicembre_2017#ASTEROIDI_E_PIANETI_NANI


Di seguito i dati relativi al giorno (ora per ora)in cui la visibilità è migliore 16 dicembre (dati forniti da Albino Carbognani relativi alla località di Monte Mario - Roma) blog Asteroidi e dintorni dell'autore 
 
 Effemeridi Phaethon 20171216 MonteMario Roma


 
Carlo Muccini e Albino Carbognani
 
 
Letto 610 volte

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti
TOP