Martedì, 05 Luglio 2016 20:19

23 - 24 luglio 2016 - La notte bianca dell'Apollo 11 Terza Edizione

Scritto da  Astronautica UAI
Vota questo articolo
(0 Voti)

Locandina-terza-edizione 

Per ricordare il primo sbarco umano sulla Luna la Sezione di Ricerca Astronautica UAI, organizza una serata rievocativa dell’evento e allo stesso tempo dedicata all’osservazione attraverso il telescopio dei principali corpi celesti visibili.

La manifestazione del 2016 come da calendario eventi UAI avrà luogo nelle giornate del 23- 24 luglio p.v.

Si invitano pertanto tutte le Delegazioni Territoriali UAI e tutte le Associazioni ad organizzare una serata dedicata al pubblico, nella quale allestire dei momenti di approfondimento relativi alle missioni Apollo e alle recenti attività aerospaziali che hanno coinvolto l’Italia.

Una seconda parte osservativa potrà essere dedicata all’osservazione degli altri oggetti celesti visibili e possibilmente prolungarla fino alle prime luci dell’alba.

Come per ogni edizione è stata composta un’apposita locandina che potrà essere “personalizzata” tramite i programmi di fotocomposizione, introducendo gli orari, i luoghi ed i logo dell’associazione locale. (Chiedere ad astronautica@uai.it)

L’edizione 2016 è nel segno di Rocco Petrone di cui quest’anno ricorrono i dieci anni dalla morte.

All’epoca del lancio dell’Apollo 11 fu il direttore di lancio: l’ultimo uomo a dare il via libera per la missione Apollo 11.

Figlio di emigranti della Basilicata, provenienti da Sasso di Castalda (PZ) , Rocco Petrone ricoprì molti ruoli di primo piano fino a diventare direttore del Programma di esplorazione della Luna per l’ultima missione Apollo 17 ed inoltre per la missione congiunta con i Sovietici Apollo – Soyuz, che mise la parola fine alla corsa antagonista allo Spazio.

Rocco Petrone è deceduto il 24 agosto 2006 a Palos Verdes Estate in California.

La locandina, che ha come sfondo una foto molto conosciuta di Rocco Petrone., è ispirata al suo carattere introverso, ma autoritario e professionale nei momenti essenziali.

Modalità di partecipazione:

Le Delegazioni Territoriali ed Associazioni a confermare la loro partecipazione al responsabile della Sezione di Ricerca Astronautica UAI, scrivendo all’ indirizzo E-mail: astronautica@uai.it.

Vogliate specificare, oltre il luogo dove si effettuerà la manifestazione, anche se è possibile seguire l’evento in streaming sul sito dell’Associazione e se sono previsti ospiti strettamente legati al settore aerospaziale (astronauti, personale tecnico etc.)

Si raccomanda di indicare un referente con il quale dialogare e facilitare lo scambio di materiale a supporto dell’evento.

La manifestazione va altresì segnalata nell’apposita bacheca delle iniziative UAI.

Per la prossima edizione è allo studio la possibilità per una delle organizzazioni partecipanti di avere come ospite un astronauta. Sarà sicuramente tra i criteri selettivi l’aver partecipato anche alle precedenti edizioni.

Anche l’edizione del 2016 ha ottenuto l’alto patrocinio dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI)

A tal proposito, si ringrazia il Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Prof. Roberto Battiston per la concessione del patrocino, il Dott. Fabrizio Zucchini (ASI), la Dott.ssa Stefania Arena (ASI) Il Dott. Francesco Rea per la fattiva collaborazione.

Un ringraziamento ad Alessandra Coppola per la realizzazione grafica della locandina.


Vincenzo Gallo


Riferimenti:

Vincenzo Gallo Resp. Sezione di Ricerca Astronautica UAI astronautica@uai.it

cell: +39 347 6965931

 

 

 

 

Letto 1351 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
TOP