Venerdì, 17 Ottobre 2014 12:12

Avvicinamento tra la cometa C/2013 A1 Siding Spring e il pianeta Marte

Scritto da  Carlo Muccini e Claudio Prà
Vota questo articolo
(3 Voti)

Appuntamento imperdibile il 19 ottobre, quando la cometa passerà accanto a Marte e la sua chioma dovrebbe transitare sul disco del pianeta, fenomeno rarissimo, forse unico. A inizio 2013, periodo della sua scoperta, dal calcolo preliminare dell' orbita si appurò immediatamente che molti mesi dopo sarebbe passata vicinissima al Pianeta Rosso con qualche rara probabilità di andarsi a schiantare.

Ad oggi resta invece l'impressionante avvicinamento di poco superiore ai 130.000 km. Ma cosa potremo vedere da Terra? Forse niente, data la scarsa luminosità della cometa, che verrà a trovarsi a meno di 2’ da Marte (magnitudine 0,8), probabilmente perdendosi nel chiarore del pianeta.
Inoltre i due oggetti saranno posizionati molto bassi sull’orizzonte.

Non c'è che dire, la situazione è quasi proibitiva ma l'evento è talmente raro che un tentativo va fatto, usando magari opportuni accorgimenti. E comunque anche le osservazioni un po' meno "estreme" a cavallo del 19 ottobre ci mostreranno un quadretto suggestivo.

 19 ottobre Cometa SidingSpring

Cartina di dettaglio per domenica sera alle 19:00 ci saranno un venti/trenta minuti al massimo prima che Marte si abbassi troppo ,
per poter dare un'occhiata. 
Serve un grande diametro per vedere la cometa e un piccolo diametro per ridurre l'aberrazione e la turbolenza.
Un bel dilemma !


Un'altra mappa a maggior campo

800px-Marte-siding-spring 1

Carlo Muccini e Claudio Prà

Divulgazione UAI

Vai al sito Divulgazione UAI Sezione Comete del Cielo del mese di Ottobre

 

Letto 1554 volte

Video

Simulazione dell'avvicinamento tra Siding Spring e Marte NASA Jet Propulsion Laboratory
Devi effettuare il login per inviare commenti
TOP