Lunedì, 08 Settembre 2014 11:03

L'asteroide 2014 RC è passato vicino alla Terra

Scritto da  Carlo Muccini
Vota questo articolo
(4 Voti)

Il piccolissimo asteroide di circa 20 metri di diametro è passato a 40 mila chilometri dalla Terra.
L'asteroidee 2014 RC, si è avvicinato alla distanza minima alle 20,18 (ora italiana) mentre si trovava sopra la Nuova Zelanda.

Secondo la Nasa l'asteroide non poneva alcun pericolo per la Terra e non sarebbe passato nell'atmosfera provocando un'esplosione come quella avvenuta il 15 febbraio 2013 in Siberia.

L'asteroide 2014 RC è stato scoperto la notte del 31 agosto dal Catalina Sky Survey a Tucson in Arizona, e dal telescopio Pan-Starss alle Hawaii.

Nel punto di massimo avvicinamento l'asteroide di classe Apollo era a un decimo della distanza dalla Luna, ma la sua luminosità ha raggiunto per pochissimo tempo il massimo di magnitudine 11.5, quindi invisibile a occhio nudo.
Inoltre la sua velocità altissima e la ridotta distanza ne rendevano molto difficile l'osservazione al telescopio, in quanto l'attrazione terrestre ne modificava continuamente l'orbita.

Già dopo pochissimi minuti dal massimo avvicinamento, le sue ridotte dimensioni ne determinavano un calo immediato e fortissimo di luminosità.




2014 RC

La mappa della NASA con l'orbita dell'asteroide

 

Letto 1242 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
TOP