Saturno

Saturno ripreso da Tiziano Olivetti il 25 giugno 2021 con uno strumento da 50 cm

 

 

Il programma Saturno è il più antico tra quelli della Sezione Pianeti. Fin dall’inizio degli anni ‘70 esso si occupa di raccogliere, preservare ed analizzare le osservazioni visuali, fotografiche ed ora anche elettroniche degli appassionati italiani, contribuendo validamente al monitoraggio dei fenomeni atmosferici, alla scoperta precoce di eventi transitori e ad una migliore conoscenza dello stato e dell’evoluzione dell’atmosfera di Saturno e del suo sistema.

 

Il pianeta

Nomenclatura

L’osservazione

 Report

 

Link utili

Apparizione 2007-2008: interim report

Archivio osservazioni

Archivio planisferi da immagini CCD

Archivio notizie e attualità Saturno

Elenco dei collaboratori

 

 

Tabella Riassuntiva

Distanza media dal Sole
1.426.725.400 km (9,539 UA)
Periodo di rivoluzione
29,4 anni
Inclinazione dell’orbita
2.484°
Eccentricità dell’orbita
0.0541506
Periodo sinodico medio
378 giorni
Raggio equatoriale (alla quota di riferimento di 1 bar)
60.268 km
Raggio polare (alla quota di riferimento di 1 bar)
54.364 km
Raggio del sistema degli anelli
136.800 km (bordo esterno dell’anello A)
Massa (Terra=1)
95,16
Densità
0,69 g/cm3
Gravità superficiale alla quota di riferimento di 1 bar (Terra=9,81 m/s2)
10,4 m/s2
Velocità di fuga alla superficie (come sopra)
35,490 km/s
Periodo di rotazione (I)
10h 14m 00s (844,3°/giorno)
Periodo di rotazione (II)
10h 38m 25s (810,76°/giorno)
Periodo di rotazione (III)
10h 39min 22.4 s (2005: 10h 45m 45s)
Inclinazione dell’asse polare
26,73 gradi
Diametro apparente massimo (globo)
20,1″
Diametro apparente minimo (globo)
14,5″
Diametro apparente massimo (anelli)
46″
Magnitudine massima visuale
-0,43
Albedo geometrica visuale
0,47
Composizione dell’atmosfera osservabile (in volume)
Idrogeno molecolare (H2) 96.3% ; elio (He) 3.25%. Metano (CH4) 4500 ppm; Ammoniaca (NH3) 125 ppm. Aerosol: ghiaccio d’ammoniaca, ghiaccio d’acqua
Temperatura (alla quota di 100 mb.)
-189°C