2022 November 25 (1 observation: BIANCHI)

25 Novembre 2022 / Comments (0)

Bacheca Marte

20221125_2044_Bian

 

Massimo Bianchi: Seeing e trasparenza mediocri, somma di due filmati da 40.000 frame tra le 20:40 e le 20:47 UT. Il Mare Cimmerium è la caratteristica di albedo più marcata, mentre più a sud sono ben distinguibili le tre aree chiare Electris, Eridania e Ausonia. Il bacino di Hellas, per quanto vicino al bordo f, appare brillante e di un colore giallastro. Visualmente il Bacino aveva le stesse caratteristiche, mentre si notava un chiarore maggiore rispetto all’immagine (appena accennato su Ausonia) in alcune zone australi, probabili veli che con l’avvicinarsi dell’autunno diventeranno sempre più frequenti. A nord si nota la macchia chiara di Elysium, mentre il cappuccio polare risulta ora molto meno brillante. L’estensione massima della sottostante calotta polare in media arriva fino a 65°. Vi allego una scheda dove ho provato a misurare la latitudine del cappuccio che al momento è ancora molto più esteso verso sud (tra i 45° e i 55°). Probabilmente intorno a Ls 0, l’equinozio di primavera boreale, il nostro 26 dicembre, la calotta comparirà in modo inequivocabile.
Poor seeing and transparency, sum of two 40,000-frame movies between 20:40 and 20:47 UT. Mare Cimmerium is the most pronounced albedo feature, while further south the three clear areas Electris, Eridania and Ausonia are clearly distinguishable. The Hellas Basin, although close to the f edge, appears bright and yellowish in color. Visually the Basin had the same characteristics, while a greater glow than in the image was noticeable (barely hinted at on Ausonia) in some of the southern areas, probable veils that will become more frequent as autumn approaches. To the north the clear patch of Elysium is visible, while the polar hood now appears much less bright. The maximum extent of the underlying polar cap on average reaches up to 65°. At the moment the hood is still much more extended to the south (between 45° and 55°) than the cap. Probably around Ls 0, the boreal spring equinox, our December 26, the cap will appear unmistakably.
Massimo