In principio erano i tubi ottici, gli oculari e le montature; seguirono i filtri, le macchine fotografiche con adattatori, le pellicole. E poi il digitale: CCD, autoguida, ruota portafiltri, software, postprocessing, controllo remoto…