Martedì, 11 Aprile 2017 13:15

L’UAI esprime il suo cordoglio per la scomparsa di Angelo Faggiano, editore de Le stelle e Nuovo orione

Scritto da  UAI - Unione Astrofili Italiani
Vota questo articolo
(3 Voti)

 Ieri pomeriggio ho saputo grazie ad una mail dell’amico Piero Stroppa, purtroppo senza molti dettagli, della morte improvvisa del Dr. Angelo Faggiano, editore delle Riviste Nuovo Orione e Le Stelle, senza dubbio una colonna storica nel settore delle pubblicazioni astronomiche.

Voglio ricordare con piacere quando, appena eletto Presidente dell’UAI nel 2010 a Napoli, fui raggiunto da una sua telefonata di congratulazioni nel corso della quale, presentandosi, metteva a disposizione il suo gruppo editoriale (con le Riviste Nuovo Orione e Le Stelle) per illustrare le attività dell’Unione e per concretizzare una proficua forma di collaborazione, poi avviata con un vero e proprio accordo scritto ancor oggi in corso.

Mi ha colpito di quest’uomo, negli anni a venire, la grande disponibilità, l’educazione e la voglia di fare benché fosse ormai alla soglia degli 80 anni.

Curava i rapporti con le persone ed il lavoro in modo diretto ma senza mai dare l’idea di essere l’imprenditore che vuole imporre a tutti i costi il suo punto di vista. Diceva, quasi scherzando, che non capiva un tubo di astronomia e che pertanto si rivolgeva ai “tecnici” di settore per offrire il miglior prodotto editoriale possibile.

Vi era una grande stima reciproca tra noi tanto che caldeggiò, ne sono certo, il conferimento del Premio Nazionale Le Stelle alla mia persona nel corso dello Star Party di S. Barthèlemy del 2014, fatto questo che mi commosse allorquando mi anticipò, con una cordiale telefonata, l’inaspettata notizia.

Pur lavorando e vivendo a Milano non esitava, con grande signorilità, a spostarsi fino a Roma quando vi era la necessità di incontrarci.

Ed anche l’UAI, in qualche modo, ha dato atto dell’impegno editoriale di Angelo Faggiano, conferendo il Premio Lacchini a tre dei suoi più prestigiosi giornalisti: Piero Bianucci (navigato divulgatore), Walter Ferreri (fondatore di Orione) e Corrado Lamberti (fondatore con Margherita Hack de Le Stelle), universalmente noti nel settore dell’Astronomia.

La sua scomparsa lascia un vuoto nel campo dell’editoria posta al servizio della scienza e degli astrofili. Auspicando il prosieguo nella pubblicazione delle sue Riviste l’UAI esprime il proprio cordoglio alla famiglia e alle redazioni per questa grave perdita.

Mario Di Sora
Presidente UAI

 

Angelo Faggiano tra  Enzo Bertolini e  Piero Bianucci durante una premiazione

faggiano

 

Letto 374 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
TOP