Articoli

Massa mancante e materia oscura: alle origini del problema (8/10/2018) - L'articolo originale, del 1937, dove per la prima volta irrompeva sulla scena il problema della massa mancante, oggi ormai chiamata materia oscura...
Un gruppo Facebook per l’archeoastronomia (7/25/2018) - La Sezione di Ricerca UAI “Archeoastronomia e Storia dell’Astronomia” ha il suo gruppo Facebook. Tutti gli appassionati sono invitati a iscriversi e incontrare altri cultori di questa materia!
Protetto: Arturo, la stella lenta a tramontare e gli ignoranti secondo Boezio (6/5/2018) - Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.
Ares e gli Aloadi: un mito descrive la visibilità del pianeta Marte (6/5/2018) - Un mito narrato da Omero descrive molto accuratamente il comportamento in cielo di Marte
La notorietà popolare dei pianeti ieri e oggi (4/28/2018) - Con i nuovi stili di vita dovuti alla Rivoluzione Industriale, compare per la prima volta la categoria sociale degli "orfani delle stelle": persone che potevano, senza temere nulla per se stessi, ignorare le nozioni anche più basilari dell'astronomia. Flammarion ce ne dà testimonianza nel lontano 1880. Ecco come deve reagire la divulgazione scientifica oggi.
Filosofia e scienza: la gaffe di Hegel. (4/24/2018) - Un episodio significativo della vita di Georg Hegel fa piena luce sulla differenza tra scienza e filosofia.
Il meraviglioso cielo affrescato nel Palazzo Farnese di Caprarola (VT) (2/12/2018) - Lo spettacolare cielo affrescato di Caprarola riveste un interesse storico, artistico e scientifico. È stato studiato dal Responsabile della Sezione Paolo Colona. Presentiamo qui un estratto del suo lavoro.
Il detto del solstizio (1/17/2018) - Esistono molti detti in Italia che descrivono perfettamente la velocità con cui si allungano le giornate dopo il solstizio invernale. Facciamo alcuni esempi. Dopo il solstizio invernale le giornate cominciano molto lentamente ad allungarsi. La velocità di allungamento sarà massima in corrispondenza dell’equinozio di primavera, poi diminuirà fino al solstizio estivo quando il giorno raggiungerà

Leggi di più

In ricordo di Galileo Galilei (1/17/2018) - L’8 gennaio del 1642 moriva ad Arcetri il grande scienziato italiano Galileo Galilei. Inventore del metodo scientifico (anche detto “galileiano”, per l’appunto) e primo osservatore dei cieli con il telescopio, ha dato un impulso immenso all’evoluzione della scienza. Grazie al suo principio di relatività (Relatività Galileiana) è stato possibile finalmente accettare il sistema eliocentrico, che veniva anche

Leggi di più

Una pagina Facebook per l’Archeoastronomia (7/25/2017) - La Sezione di Ricerca UAI "Archeoastronomia e Storia dell'Astronomia" ha la sua pagina Facebook! È uno strumento potente per incontrare un vasto pubblico di appassionati e fornire aggiornamenti sulle attività della Sezione.
I nomi della Luna Piena: significato e storia di 13 pleniluni (6/11/2017) - Da alcuni anni in Italia si vanno diffondendo i "nomi" della Luna, ovvero varie denominazioni per indicare i diversi pleniluni che avvengono durante l'anno: vediamo quali sono i nomi e il significato dei pleniluni.
Collabora con la Sezione di Ricerca Archeoastronomia e Storia dell’Astronomia (5/3/2017) - Come collaborare e pubblicare con la Sezione di Ricerca
Issione e l’alone solare: mito e scienza (5/3/2017) - Una scoperta del Responsabile di Sezione, recentemente rilanciata dall'ANSA, getta nuova luce sulla scienza celata nei miti e sulla natura stessa del mito.
Pasqua: festa (anche) astronomica (4/16/2017) - Il plenilunio che stabilisce la data della Pasqua è l'unico a determinare una festa nel nostro calendario. Una nostra telefoto della Luna nel primo plenilunio della primavera 2017 è stata pubblicata dall'ANSA.
Gli errori più diffusi dell’archeoastronomia e come evitarli (3/19/2017) - Un lavoro originale presentato al Congresso UAI individua i più tipici errori in cui può cadere chi studia l'archeoastronomia. Viene indicato un metodo per riconoscerli ed evitarli.